:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è martedì 11 dicembre 2018, 12:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 144 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 81 MessaggioInviato: sabato 29 gennaio 2011, 2:18 
Non connesso
STILO-BRAVista Principiante

Iscritto il: sabato 23 ottobre 2010, 23:45
Messaggi: 20
Località: Pesaro
Marca: Peugeot
Motore: 1400 16v 90
Anno: 2011
Dopo la sudata per pulire, devo dire che lo ChanteClair funziona perfettamente ^_^


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 82 MessaggioInviato: domenica 20 marzo 2011, 14:47 
Non connesso
BRAVO-STILOso Activo

Iscritto il: domenica 26 dicembre 2010, 21:03
Messaggi: 388
Località: Foggia
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 105
Anno: 2000
Allestimento: Sport Style
Ragazzi questa pulitura conviene farla se avete già avuto problemi di gomma che si è staccata sciogliendosi.
Nel mio caso, la gomma era ancora intatta, solo toccando con le dita si sentiva un filino di aderenza, ma nulla di che (non si attaccava a nulla il nero)...
qualche giorno fa la mia ragazza con la punta della scarpa, incrociando le gambe ha rigato la gomma, che se ne è venuta, allora io per non lasciare la riga ho pensato bene di togliere tutta la gomma del cassettino.
Non lo avessi mai fatto!
Stracci su stracci, passate e strapassate di chanteclair lasciato ad agire, olio di gomito con spugnetta verde... ma non si toglieva del tutto e se passavo l'unghia sentivo che era ancora spesso lo strato gommoso, allora mi sono scassato e ho preso della carta vetrata, e ho tolto tutto e alla fine ho usato della paglietta di ferro finissima.
Non è venuto perfettissimo, l'effetto è un po' di qualcosa di sbiancato consumato, ma passando l'unghia vedo che il bianco se ne viene, devo provare la pulitura con alcool.
Riguardo la plancia invece, come la pulite?
Io ho sopra degli aloni bianchi dovuti credo proprio ad una pulitura fatta mesi fa con qualche prodotto risciacquato male (chanteclair usai e poi lo risciacquai) e mi resta sempre qualche alone bianco anche se lavo solo con acqua...
Cosa mi consigliate?
Scusate il piccolo OT ma mi è venuto automatico dopo aver raccontato la mia recente esperienza con lo stesso prodotto di questo mio altro problemino

_________________
--->!! SVENDO Lampade PHILIPS Blue Vision Xenon Effect !!<---


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 83 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 0:40 
Non connesso
STILO-BRAVista Principiante

Iscritto il: sabato 23 ottobre 2010, 23:45
Messaggi: 20
Località: Pesaro
Marca: Peugeot
Motore: 1400 16v 90
Anno: 2011
Devo dire che a me invece non ha dato tutti questi problemi, pulire con lo sgrassatore. Certo devi mettere in conto di dover usare olio di gomito, stracci a non finire e mezza giornata di lavoro, per avere un effetto decente. Il mio consiglio è di mettere dei cartoni sotto alla plancia e poi spruzzare lo sgrassatore diverse volte e lasciarlo colare sul pavimento (sul cartone messo lì apposta). Le passate dovranno essere parecchie e ripetere l'operazione varie volte: lo so che è noioso e faticoso ma alla fine il risultato per me è stato eccellente :)
Se lasci il lavoro a metà invece, ottieni solo di avere la gomma mezza sciolta e basta :angry: Devi insomma pulire molto a fondo, fino a che non appare lo strato di plastica dura che c'è sotto :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 84 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 17:41 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 22 ottobre 2010, 21:54
Messaggi: 531
Località: Terni
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
Io ho incollato giornali sotto il cruscotto, spruzzo di sgrassatore, dopo 4/5 minuti tanto olio di gomito con lo strofinaccio (grezzo, quelli per pilire i pavimenti) e secchio dell'acqua per pulirlo accanto.

_________________
Immagine
Fiat Bravo 1.6 MJT 120cv DPF Dynamic
Fiat Stilo 1.9 JTD 115cv 3p Active
Fiat Brava 1.9 JTD 105cv


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 85 MessaggioInviato: mercoledì 23 marzo 2011, 15:06 
Non connesso
BRAVO-STILOso in Rodaggio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 dicembre 2010, 17:48
Messaggi: 89
Località: Cerveteri (Roma)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Active
Sto facendo un pezzo alla volta perchè ci vuole tempo.... ma che miracolo ragazzi!!!!!! Posso toccare il cruscotto finalmente!


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 86 MessaggioInviato: martedì 12 luglio 2011, 17:12 
Non connesso
BRAVO-STILOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: martedì 17 luglio 2007, 14:10
Messaggi: 79
Località: Mazara del Vallo
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Ciao, anch'io tra i tanti problemi ho anche questo.... ma vedo con piacere che almeno una soluzione c'è e mio dovrò armare di sgrassatore, ma mi sto portando avanti e ho pensato di rivestire gli interni con questo prodotto della 3M

http://www.youtube.com/watch?v=qzapdVZdcr0&feature=related
che ne dite sarà fattibile?????


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 87 MessaggioInviato: mercoledì 20 luglio 2011, 13:14 
Non connesso
STILO-BRAVOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 19 luglio 2011, 9:49
Messaggi: 1
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 100
Anno: 2001
Ciao ragazzi,

sono nuovo del forum e mi sono iscritto per ringraziare tutti voi. Da tutti quelli che hanno postato in questo thread sono riuscito a carpire segreti e trucchi per risolvere l'annoso problema del sottocruscotto che si squaglia. Beh, sono riuscito nel mio scopo. Dopo aver coperto la parte in cui si appoggiano i piedi con pezzi di giornale, ho cosparso le zone incriminate con del Chili Bang o come diavolo si chiama. Ho aspettato una decina di minuti e insieme alla mia ragazza abbiamo ho iniziato a strofinare con una pezza di alluminio (quelle per raschiare le pentole). Beh appena iniziato, vedevo già il catrame sciogliersi come neve al sole, ho continuato così per un'oretta e mezzo e alla fine il risultato è stato eccezionale. Grazie a tutti voi, posso finalmente appoggiarmi al cruscotto senza rischiare di sporcarmi!! :ciao: :ok: :ok: :ok: :evvai:

Diffidate di gente che chiede soldi per riparare il cruscotto (a me anche 400 euro) o che propone di sostituire l'intero cruscotto...sarebbero denari buttati nel cesso....Armatevi di sgrassatore, tanta pazienza e olio di gomito e vedrete che risolverete il problema....


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 88 MessaggioInviato: mercoledì 20 luglio 2011, 13:53 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 febbraio 2010, 13:01
Messaggi: 11688
Località: CN
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2008
Allestimento: Emotion
Ciao tirompe :wel:
Son contento che grazie al forum hai risolto un problema.

come in ogni buona famiglia sarebbe gradita una presentazione ufficiale in modo che ognuno possa darti il benvenuto..

apri un nuovo topic di presentazione nell'area apposita (viewforum.php?f=2)

:wel:

_________________
Grazie di tutto Salvatore. Clothar sarai sempre uno di noi.
---Immagine---Immagine---Immagine
Immagine
IL PRESTA-NOME-------------------------------------------


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 89 MessaggioInviato: lunedì 5 settembre 2011, 23:19 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: domenica 28 agosto 2011, 3:32
Messaggi: 50
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
Scrivo qui perchè anche io ho questo problema, ma volevo capire una cosa: siccome a me anche i tasti hanno questo problema, volevo sapere se si può spruzzare lo sgrassatore anche sopra quest'ultimi. Non è che poi lo sgrassatore fa contatto con i tasti e mi si brucia qualcosa???


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 90 MessaggioInviato: lunedì 5 settembre 2011, 23:21 
Non connesso
Moderatore & Rappresentante di Zona - Marche
Moderatore & Rappresentante di Zona - Marche
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 novembre 2008, 23:51
Messaggi: 17113
Località: SBT (AP)
Marca: Fiat
Modello: Stilo mw (192) 2001-2006
Motore: altro
Anno: 2005
Allestimento: Dynamic
invece di spruzzare il prodotto direttamente sui tasti.....basta inumidire uno straccio con il prodotto e il gioco è fatto ;)

_________________
"e......mi raccomando, vai piano...che ho fretta!!"by Paologeo
Premio Speciale al Nazionale 2010 con la seguente motivazione: "per la maggior strage di moscerini" woooowwww!!!!
Premio Speciale al Nazionale 2011, yessssssss!!!!!
Premio per la Stilo più Kilometrata al Nazionale 2012 'aaazzz....!!

"Una nazione che si tassa nella speranza di diventare prospera è come un uomo in piedi in un secchio che cerca di sollevarsi tirando il manico" (W. Churchill)


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 91 MessaggioInviato: martedì 20 settembre 2011, 21:34 
Non connesso
STILO-BRAVOso di Passaggio

Iscritto il: domenica 18 settembre 2011, 19:34
Messaggi: 3
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 105
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
Vorrei qui pubblicamente ringraziare “Miciopatato” per aver contribuito con la sua idea dello sgrassatore a risolvere il problema delle plastiche appiccicose pure della mia Stilo.
Da un paio di anni avevo riscontrato questo problema e nessuno mi dava una soluzione, sinceramente pensavo di liberarmi della Stilo tanto ero incazzato.
Io per il lavaggio ho usato uno sgrassatore industriale per pavimenti, aggressivo da matti ed efficace al massimo. Due spruzzatine, straccio ruvido da pavimenti bagnato, tanti risciacqui ed il miracolo!!
GRAZIE! GRAZIE!
Dal punto di vista tecnico immagino che l’inconveniente riscontrato alle nostre plastiche sia dovuto ad un maldestro trattamento superficiale a spruzzo dopo lo stampaggio per rendere i particolari più opachi.
Il mio essere incazzato è dovuto anche al fatto che io per 36 anni ho lavorato in una qualificatissima attrezzeria meccanica dove si costruivano stampi per le materie plastiche per il settore automobilistico; BMW, Audi, Mercedes, Smart, Volkswagen erano i nostri principali clienti. Personalmente, per esempio, ho gestito la realizzazione degli stampi per i cruscotti della Zaffira, 2 per guida a dex e 3 per guida sinistra, tutti i pezzi di prova di stampaggio delle varie realizzazioni restavano li davanti alle finestre al sole per anni, ma mai ho visto una porcheria simile.
Un grazie ancora ed un saluto.
Ivo


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 92 MessaggioInviato: martedì 20 settembre 2011, 21:51 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: domenica 18 gennaio 2009, 19:11
Messaggi: 5604
Località: Genova
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2002
Allestimento: Abarth selespeed
Ciao ivo :wel:

come in ogni buona famiglia sarebbe gradita una presentazione ufficiale in modo che ognuno possa darti il benvenuto..

apri un nuovo topic di presentazione nell'area apposita (viewforum.php?f=2)

:wel:

_________________
IL FIGLIO DELL'ARCAICO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 93 MessaggioInviato: martedì 11 ottobre 2011, 19:49 
Non connesso
BRAVO-STILOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 22:08
Messaggi: 1199
Località: Sant'Elpidio a mare
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Gt
Bè ragazzi, devo dire che prendendo la macchina sabato scorso dal concessionario ho subito riscontrato il problema ma pensavo che fosse un prodotto usato dalla concessionaria per ravvivare il nero o coprire eventuali graffi (anche se i pannelli porta non presentavano il problema) ma non mi sarei mai immaginato che fosse un difetto della macchina :blink: fatto stà che volevo utilizzare uno sgrassatore di testa mia e poi grazie a momonedusa che mi ha segnalato questa pagina ho avuto conferma della soluzione e oggi tornando dal lavoro ho comprato chante clair e un panno giallo, ho iniziato il lavoro armato di spugna, acqua, scottex, e sacchi grandi dell'immondizia per coprire la tappezzeria interna, ho iniziato il lavoro sulla parte sx del cruscotto che è coperta dallo sportello e si vede solo a sportello aperto per vedere se e come veniva il lavoro e per regolarmi su come usare il prodotto. Fatto stà che la parte appena detta e il cassettino fusibili sono diventati come nuovi =) poi ho fatto qualche altra parte a campione per vedere se la tecnica era efficace lostesso, esempio tasti finestrini, computer di bordo e autoradio, poi la parte sotto il posacenere davanti il cambio... anche se "a rate" finirò il lavoro al più presto e grazie a tutti!! Ps. che prodotto mi consigliate di usare per la pulizia del sottocruscotto una volta finito il lavoro!?
In più volevo chiedervi una curiosità: il rivestimento superiore del cruscotto, quello morbido per intenderci, è diverso dalle versioni dopo la my2006 a quelle precedenti!?! Perchè io ho una my2001 e mio padre una 2006 e devo dire che il mio rivestimento sembra più "ruvido" mentre il suo a prima vista mi appare più gommoso, plastico, sembra quasi similpelle è più liscio del mio! Magari è solo una mia impressione, vabè comunque non è un problema, era solo una curiosità! Grazie di nuovo!!!

_________________
Fiat Stilo 3p 1.6 16v Gt, minigonne, spoiler, cerchi in lega Toora da 17" ET 31 di derivazione fiat multipla emotion (prima pentarazze 17"), modanature in tinta, scritte identificative rimosse, pedaliera sportiva momo, interni sportivi neri in tessuto (ancora per poco) con bracciolo, volante in pelle con comandi radio (prima avevo il volante in pelle), nav (momentaneamente smontato per piccole modifiche), cilma bizona (acquistato ma in attesa di istallazione), fari xeno 6000°K H7R (magari avessi i dayline) + fari anteriori nuovi (causa piccolo sinistro), lampadine posizione e retromarcia a led, retroilluminazione interna blu/bianca (quasi completata), illuminazione vano refrigerato all'apertura dello sportellino. "Optional" ulteriori: avaria airbag (sensore ocs), sottocruscotto rovinato (problema risolto), pannello portiera sx rotto (sostituito), ammaccatura parafango ant dx (causa piccolo sinistro).
E dopo un fermo macchina di oltre un mese, da febbraio 2013 la stilozza è rinata!!! (motore rifatto, frizione nuova, cambio revisionato) Vuoi vederla?? -> viewtopic.php?f=6&t=29058&p=708760#p708760


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 94 MessaggioInviato: martedì 25 ottobre 2011, 18:27 
Non connesso
BRAVO-STILOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 22:08
Messaggi: 1199
Località: Sant'Elpidio a mare
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Gt
Premetto che NON sono PAZZO, comunque esiste un modo per velocizzare lo scioglimento della patina del sottocruscotto??? O almeno un modo per rimuoverlo prima che si rovini... Ho terminato il lavoro, ma le plastiche del tunnel e i pannelli porta non presentavano il problema dell'appiccicoso, le ho passate con lo sgrassatore ma strofina strofina non sono riuscito a rimuovere nulla... tuttavia le parti più a contatto tipo la parte del pannello dove si afferra la portiera con la mano è un pò appiccicosa ma ancora non annerisce e vi garantisco che ne ho dato di sgrassatore. Oltre tutto devo dire che la differenza di colore (almeno per me) tra il tunnel e il cruscotto ed i pannelli si nota e non è molto gradevole! Perciò volevo trovare un modo per sciogliere la patina anche sul resto delle plastiche in modo da sgrassarla e renderle tutte omogenee tra di loro! Per ora ho provato a farcire i pannelli porta di lucido per cruscotti... Ma niente... Aspetto vostre notizie. Grazie

_________________
Fiat Stilo 3p 1.6 16v Gt, minigonne, spoiler, cerchi in lega Toora da 17" ET 31 di derivazione fiat multipla emotion (prima pentarazze 17"), modanature in tinta, scritte identificative rimosse, pedaliera sportiva momo, interni sportivi neri in tessuto (ancora per poco) con bracciolo, volante in pelle con comandi radio (prima avevo il volante in pelle), nav (momentaneamente smontato per piccole modifiche), cilma bizona (acquistato ma in attesa di istallazione), fari xeno 6000°K H7R (magari avessi i dayline) + fari anteriori nuovi (causa piccolo sinistro), lampadine posizione e retromarcia a led, retroilluminazione interna blu/bianca (quasi completata), illuminazione vano refrigerato all'apertura dello sportellino. "Optional" ulteriori: avaria airbag (sensore ocs), sottocruscotto rovinato (problema risolto), pannello portiera sx rotto (sostituito), ammaccatura parafango ant dx (causa piccolo sinistro).
E dopo un fermo macchina di oltre un mese, da febbraio 2013 la stilozza è rinata!!! (motore rifatto, frizione nuova, cambio revisionato) Vuoi vederla?? -> viewtopic.php?f=6&t=29058&p=708760#p708760


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 95 MessaggioInviato: lunedì 31 ottobre 2011, 13:04 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio
Avatar utente

Iscritto il: domenica 23 maggio 2010, 13:29
Messaggi: 12
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
Cari ragazzoni, :ciao: sinceramente è da un pò (e con un pò intendo un annetto) che ho risolto il problema del cruscotto che appiccica \ sporca di nero \ si scioglie... e chi più ne ha più ne metta;
ma a causa di mancanza di tempo non sono mai riuscito a scrivere.... infatti (dell'intero cruscotto) avevo tralasciato gli angoli appositamente per poterci fare una piccola guida, e farvi vedere come ho risolto (ora che lo sò) questo semplice problema....
avevo intenzione di mettere questo post nell'area del "fai da te" ma purtroppo ho visto che è solo per i tesserati, quindi ho deciso di postare qui questa soluzione. :ok:

ps. non richiedetemi di presentami, che intanto non ho voglia di farlo!!!!! :evvai: quando e se riuscirò a fare la STILO che ho in mente, parteciperò a qualche raduno e sarà allora che mi presenterò!!!! :yeah:
fino ad allora..... non sò se voi conoscete il gioco da tavola Scotland Yard, ma io sarò il vostro Mr X :D , della serie se "se volete sapere chi sono... trovatemi!!!!!!!"... hi hi hi hi....
colgo subito l'occasione per scusarmi del mio doppio post con papo1984... non avevo capito cosa intendeva dirmi....
cmq torniamo a noi.. allora questo è il pezzo

Immagine
Immagine
Immagine

questo è il materiale necessario

Immagine

mentre questo è il nostro druido magico!!! :saggio:

Immagine

solvente... semplicissimo solvente!!! :azz: + è aggressivo e più sarà semplice pulire.. però non esagerate
iniziamo con il spennellare il solvente sul pezzo... e già per magia vediamo il nero scivolare

Immagine
Immagine

poi passiamo con una spazzola in plastica o anche la spugnetta in ferro per rimuovere bene lo strato di gomma rovinato, per facilitare l'operazione alterniamo sempre spazzolate con spennellate di solvente

Immagine
Immagine
Immagine

poi passiamo un po di volte con uno straccio, praticamente da buttare o da riutilizzare per pulire altre cose del genere, anche qui per facilitare questa prima pulitura, spennelliamo con il solvente

Immagine
Immagine

infine prendiamo un pò di carta assorbente / scotex / tovaglioli, ed imbeviamoli di solvente per eliminare gli ultimi residui

Immagine

ed ecco fatto... e per godere in pieno facciamo il test del guanto bianco e peloso!!!! :ok:

Immagine
Immagine

_________________
PROBLEMI RISOLTI:
-cruscotto che si scioglie: http://forum.stiloclub.it/viewtopic.php?f=113&t=11241&start=80
-pannello sportello rotto: http://forum.stiloclub.it/viewtopic.php?f=113&t=27042&p=674224#p674224


Ultima modifica di jacko-an il mercoledì 2 novembre 2011, 12:21, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 96 MessaggioInviato: lunedì 31 ottobre 2011, 18:57 
Non connesso
STILO-BRAVOso di Passaggio

Iscritto il: domenica 18 settembre 2011, 19:34
Messaggi: 3
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 105
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
Hai fatto un tutorial con i fiocchi jacko-an
Complimenti!!
Ivo


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 97 MessaggioInviato: lunedì 5 dicembre 2011, 16:48 
Non connesso
BRAVO-STILOso in Rodaggio
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 dicembre 2010, 17:48
Messaggi: 89
Località: Cerveteri (Roma)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Active
AL€$$@NDRo 92 ha scritto:
Premetto che NON sono PAZZO, comunque esiste un modo per velocizzare lo scioglimento della patina del sottocruscotto??? O almeno un modo per rimuoverlo prima che si rovini... Ho terminato il lavoro, ma le plastiche del tunnel e i pannelli porta non presentavano il problema dell'appiccicoso, le ho passate con lo sgrassatore ma strofina strofina non sono riuscito a rimuovere nulla... tuttavia le parti più a contatto tipo la parte del pannello dove si afferra la portiera con la mano è un pò appiccicosa ma ancora non annerisce e vi garantisco che ne ho dato di sgrassatore. Oltre tutto devo dire che la differenza di colore (almeno per me) tra il tunnel e il cruscotto ed i pannelli si nota e non è molto gradevole! Perciò volevo trovare un modo per sciogliere la patina anche sul resto delle plastiche in modo da sgrassarla e renderle tutte omogenee tra di loro! Per ora ho provato a farcire i pannelli porta di lucido per cruscotti... Ma niente... Aspetto vostre notizie. Grazie


Le plastiche del tunnel e delle porte sono diverse dal cruscotto e le mie non si sono rovinate dopo 10 anni (ieri :wub: :brinda: ) quindi direi di pulirle senza prodotti particolarmente aggressivi.
Per quanto riguarda la parte alta del cruscotto, quella morbida, hai ragione: anch'io ho la prima serie ed è ruvida (che non puoi passarci lo swiffer), mentre dal 2006 sono più lisce.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 98 MessaggioInviato: lunedì 5 dicembre 2011, 21:02 
Non connesso
BRAVO-STILOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 22:08
Messaggi: 1199
Località: Sant'Elpidio a mare
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Gt
Sono diverse!? A me sembravano uguali, anche perchè su alcune zone sembra proprio che ci sia la patina boh! Vabè le lascerò così allora!! La parte alta infatti l'ho notata vedendo la my06 di mio padre, chiedevo solo una coferma perchè sinceramente mi sembrava strano!! E comunque anche se mi piace di più esteticamente non sò fino a che punto sia meglio perchè ho notato alcune cose che sul cruscotto della prima serie secondo me è meglio (adesso non stò a dire per non andare off topic). Comunque auguri alla tua Stilozza :brinda: la mia ne ha finiti 10 qualche giorno fà :wub:

_________________
Fiat Stilo 3p 1.6 16v Gt, minigonne, spoiler, cerchi in lega Toora da 17" ET 31 di derivazione fiat multipla emotion (prima pentarazze 17"), modanature in tinta, scritte identificative rimosse, pedaliera sportiva momo, interni sportivi neri in tessuto (ancora per poco) con bracciolo, volante in pelle con comandi radio (prima avevo il volante in pelle), nav (momentaneamente smontato per piccole modifiche), cilma bizona (acquistato ma in attesa di istallazione), fari xeno 6000°K H7R (magari avessi i dayline) + fari anteriori nuovi (causa piccolo sinistro), lampadine posizione e retromarcia a led, retroilluminazione interna blu/bianca (quasi completata), illuminazione vano refrigerato all'apertura dello sportellino. "Optional" ulteriori: avaria airbag (sensore ocs), sottocruscotto rovinato (problema risolto), pannello portiera sx rotto (sostituito), ammaccatura parafango ant dx (causa piccolo sinistro).
E dopo un fermo macchina di oltre un mese, da febbraio 2013 la stilozza è rinata!!! (motore rifatto, frizione nuova, cambio revisionato) Vuoi vederla?? -> viewtopic.php?f=6&t=29058&p=708760#p708760


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 99 MessaggioInviato: lunedì 5 dicembre 2011, 22:03 
Non connesso
STILO-BRAVOso di Passaggio

Iscritto il: lunedì 28 novembre 2011, 16:58
Messaggi: 1
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1400 16v 95
Anno: 2004
Allestimento: Dynamic
<_< <_< A me è successo una cosa simile però sui tasti dei finestrini sui tasti a sinistra dello sterzo, in poche parole quelli che hanno una leggera gommatura sopra...
Recuperarli sarebbe impossibile vorrei sgrassarli per bene se rimane solo la plastica non mi importa...
Consigli???


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sottocruscotto rovinato
Numero Post: 100 MessaggioInviato: lunedì 5 dicembre 2011, 22:16 
Non connesso
BRAVO-STILOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 22:08
Messaggi: 1199
Località: Sant'Elpidio a mare
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2001
Allestimento: Gt
Anche a me avevano fatto una patina sopra, ma non sporcavano! Ho provato a pulirli con un panno bagnato di sgrassatore (credo che non sia una buona idea spruzzare sui tasti) e devo dire che la patina dove era più visibile se n'è andata, però in alcune zone dove non era ancora uscita del tutto ho dovuto strofinare molto. I tasti sono puliti e non appiccicosi e soprattutto i simboli dei pulsanti non hanno perso la forma. Ieri però ho notato che su un pulsantino (quelli a sinistra dello sterzo) è uscito un "puntino" bianco, sembra quasi che si stia staccando una patina trasparente dal pulsante però non sono andato a stuzzicare, magari è solo sporco! Se avrò novità o tempo per pulirlo vi farò sapere...

_________________
Fiat Stilo 3p 1.6 16v Gt, minigonne, spoiler, cerchi in lega Toora da 17" ET 31 di derivazione fiat multipla emotion (prima pentarazze 17"), modanature in tinta, scritte identificative rimosse, pedaliera sportiva momo, interni sportivi neri in tessuto (ancora per poco) con bracciolo, volante in pelle con comandi radio (prima avevo il volante in pelle), nav (momentaneamente smontato per piccole modifiche), cilma bizona (acquistato ma in attesa di istallazione), fari xeno 6000°K H7R (magari avessi i dayline) + fari anteriori nuovi (causa piccolo sinistro), lampadine posizione e retromarcia a led, retroilluminazione interna blu/bianca (quasi completata), illuminazione vano refrigerato all'apertura dello sportellino. "Optional" ulteriori: avaria airbag (sensore ocs), sottocruscotto rovinato (problema risolto), pannello portiera sx rotto (sostituito), ammaccatura parafango ant dx (causa piccolo sinistro).
E dopo un fermo macchina di oltre un mese, da febbraio 2013 la stilozza è rinata!!! (motore rifatto, frizione nuova, cambio revisionato) Vuoi vederla?? -> viewtopic.php?f=6&t=29058&p=708760#p708760


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 144 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it