:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è lunedì 11 dicembre 2017, 9:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 1 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 12:19 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 11:22
Messaggi: 10
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
Ciao a tutti,
prima di postare ho cercato nel forum ma non ho trovato un caso analogo.
Ho trovato casi simili ma non esattamente come il mio.

Sintomi:
A motore spento: nessuno
A motore acceso: retro, prima e seconda marcia quasi impossibili da inserire; terza leggermente più dura, quarta e quinta normali
Frizione: stacca normalmente, non manifesta nessuna anomalia apparente

Diagnosi del meccanico:
gruppo frizione andata e da cambiare (spingidisco)

Costo:
€ 550

ha senso? :wacko: :wacko: :wacko:

grazie a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 2 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 12:29 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 19 marzo 2009, 11:20
Messaggi: 1417
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2009
Allestimento: Dualogic
:ciao: è successo lo stesso a mia zia con la Focus... mi dissero che era il volano, lo cambiammo ma il problema rimase... poi gruppo frizione e spingidisco... idem, il problema persisteva... allora mi impuntai e chiesi al capo officina di far cambiare il blocco cambio... e chissà perchè magicamente i problemi sparirono...
tutto ciò è costato 850€ (il blocco cambio non ce lo hanno fatto pagare per farsi perdonare, visto che avevano fatto una diagnosi sbagliata in precedenza) :randello:

PS: presentati nell'apposita sezione prima che ti cazzeano :D

_________________
- FIAT BRAVO 1.6mjet 120cv DUALOGIC EMOTION -
PERSONALIZZAZIONI AFTERMARKET: Fari My2010, Spoiler Lester, Scarico Sport, Cerchi Mak Rapide IceBlack, Cromatura Griglia Inferiore e Fendinebbia, Antennina DGear, Battitacco e Portatarga Personalizzati, 2Din Dvd Pioneer con retrocamera

CLICCA PER VEDERLA... (FOTO IN PRIMA PAGINA)


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 3 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 13:25 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
:ciao: pincopallo :wel:

come in ogni buona famiglia sarebbe gradita una presentazione ufficiale in modo che ognuno possa darti il benvenuto..

apri un nuovo topic di presentazione nell'area apposita (viewforum.php?f=2)

:wel:

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 4 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 13:45 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 11:22
Messaggi: 10
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
Dominik_ct ha scritto:
:ciao: pincopallo :wel:

come in ogni buona famiglia sarebbe gradita una presentazione ufficiale in modo che ognuno possa darti il benvenuto..

apri un nuovo topic di presentazione nell'area apposita (viewforum.php?f=2)

:wel:


scusate la mancanza di buone maniere! ho posto rimedio! :D :D :D

grazie a tutti per eventuali suggerimenti sul problema.

Penso che non sia la scatola cambio perchè altrimenti le marce non entrerebbetro già a motore spento :blink: :blink: :blink: almeno credo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 5 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 13:56 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 settembre 2003, 22:00
Messaggi: 4057
Località: Veneta
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2002
Allestimento: Abarth selespeed
quanti km ha la vettura ? è stato controllato l'olio del cambio ?
nel frattempo sposto in sezione specifica per Stilo192

_________________
Fiat Stilo Abarth
Nero metallizzato, assetto con molle Eibach e ammortizzatori Essepi Assetti, barra duomi anteriore personalizzata, cerchi da 17'', pastiglie freni Roesche, n°4 distanziali da 12 mm, battitacco Fiat, terminale di scarico personalizzato Powerfull, centrale Supersprint, 1° e 2° kat modificati Brain, alberi a camme C&B, filtro a pannello sportivo, rimappatura centralina, addittivi Sintoflon su motore, cambio e pompa selespeed. Addittivo Purple Ice su circuito di raffreddamento. Kit fari Xenon-Lamp digitale 6000K


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 6 MessaggioInviato: martedì 30 giugno 2009, 17:47 
Non connesso
BRAVO-STILOso Sportivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 21:50
Messaggi: 2157
Località: Parma...Sopratutto Siculo!!!
Marca: Alfa Romeo
Motore: 1900 mjet 16v 150
Anno: 2009
Allestimento: - altro -
in questo settore mi sento mooooolto informato in quanto ho cambiato tutto il gruppo frizione (spingidisco,cuscinetto reggi spinta,disco e pompa del pedale)...nel tuo caso è lo spingidisco che ha perso la sua durezza e non risce a staccare io disco dal volano.....se ci farai caso se tiri le marce le cambiate sembreranno normalissime.....alcune volte potrebbe essere la pompa del pedale pero' sentiresti l'innesto delle marce molto dure...io circa un anno fa ho cambiato tutto il kit frizione,cuscinetto reggi spinta e volano al modico prezzo di 700 Euro....mentre il meccanico voleva montarmi tutti i pezzi rigenerati al costo di 1000 euro....che truffaiolo!!!!cmq ho comprato il tutto su un noto sito di aste....se il tuo disco dovesse essere ancora buono puoi sempre riutilizzarlo ma forse sarebbe anche un risparmi banale in quanto il disco costa 90 €.......dimenticavo....se devi comprare il kit munisciti del numero del telaio in quanto i kit nn sono tutti uguali....spero d'esserti stato d'aiuto

_________________
cerchi da 17 Mak Monaco mirror,dischi freno Brembo e pastiglie Ferodo premium e pinze freno rosse,barra duomi OMP,tappetini sparco,xeno 6000°k terminale di scarico supersprint in acciaio uscita rettangolare 145x75,centrale gruppo N. della Ragazzon,down-pipe,mappa,filtro aria bmc

per vederla:
- sul forum, clicca qui
- oppure nel club, clicca qui

"L'aerodinamica è il risarcimento per chi non sa spremere cavalli dal motore."
Enzo Ferrari



Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 7 MessaggioInviato: martedì 28 luglio 2009, 16:26 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 11:22
Messaggi: 10
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
crazy stilo ha scritto:
in questo settore mi sento mooooolto informato in quanto ho cambiato tutto il gruppo frizione (spingidisco,cuscinetto reggi spinta,disco e pompa del pedale)...nel tuo caso è lo spingidisco che ha perso la sua durezza e non risce a staccare io disco dal volano.....se ci farai caso se tiri le marce le cambiate sembreranno normalissime.....alcune volte potrebbe essere la pompa del pedale pero' sentiresti l'innesto delle marce molto dure...io circa un anno fa ho cambiato tutto il kit frizione,cuscinetto reggi spinta e volano al modico prezzo di 700 Euro....mentre il meccanico voleva montarmi tutti i pezzi rigenerati al costo di 1000 euro....che truffaiolo!!!!cmq ho comprato il tutto su un noto sito di aste....se il tuo disco dovesse essere ancora buono puoi sempre riutilizzarlo ma forse sarebbe anche un risparmi banale in quanto il disco costa 90 €.......dimenticavo....se devi comprare il kit munisciti del numero del telaio in quanto i kit nn sono tutti uguali....spero d'esserti stato d'aiuto



scusate il ritardo ma sono stato un po' preso in altre cose.

crasy stilo sei un profeta. C'hai preso in pieno.
Il meccanico mi ha cambiato spingidisco e altre menate e ora la vettura va come prima. ha 55.000 km... un po' pochini effettivamente. Però così è e speriamo che ora ne duri almeno il doppio :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

il mecca che mi pare molto molto onesto e in gamba ho sostituito il blocco spingidisco e altre menate che non so e mi ha chiesto € 550. che dite?

grazie a tutti per i preziosi consigli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 8 MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2009, 22:53 
Non connesso
BRAVO-STILOso Sportivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 21:50
Messaggi: 2157
Località: Parma...Sopratutto Siculo!!!
Marca: Alfa Romeo
Motore: 1900 mjet 16v 150
Anno: 2009
Allestimento: - altro -
ti dico solo una cosa......non cambiare meccanico! considerando che lo spingidisco e il disco frizione costano 350 € direi che 200 euro di mano d'opera se li è meritati e quindi il prezzo è moooolto conveniente p.s. nell'elenco di roba non ho citato il cuscinetto reggi spinta in quanto costa 35 € e il suo prezzo non scostava di tanto la spesata....l'unico consiglio che mi permetto di darti (e non solo a te)è quello di tirare su pian piano il pedale della frizione dopo la cambiata,in quanto il nostro disco frizione e volano sono dotati di parastrappi e in men che non si dica acquistano dei giochi poco piacevoli che di sicuro bene non faranno alle nostre tasche......i :canna:

_________________
cerchi da 17 Mak Monaco mirror,dischi freno Brembo e pastiglie Ferodo premium e pinze freno rosse,barra duomi OMP,tappetini sparco,xeno 6000°k terminale di scarico supersprint in acciaio uscita rettangolare 145x75,centrale gruppo N. della Ragazzon,down-pipe,mappa,filtro aria bmc

per vederla:
- sul forum, clicca qui
- oppure nel club, clicca qui

"L'aerodinamica è il risarcimento per chi non sa spremere cavalli dal motore."
Enzo Ferrari



Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 9 MessaggioInviato: venerdì 31 luglio 2009, 8:46 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 30 giugno 2009, 11:22
Messaggi: 10
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2010
Allestimento: Dynamic
crazy stilo ha scritto:
ti dico solo una cosa......non cambiare meccanico! considerando che lo spingidisco e il disco frizione costano 350 € direi che 200 euro di mano d'opera se li è meritati e quindi il prezzo è moooolto conveniente p.s. nell'elenco di roba non ho citato il cuscinetto reggi spinta in quanto costa 35 € e il suo prezzo non scostava di tanto la spesata....l'unico consiglio che mi permetto di darti (e non solo a te)è quello di tirare su pian piano il pedale della frizione dopo la cambiata,in quanto il nostro disco frizione e volano sono dotati di parastrappi e in men che non si dica acquistano dei giochi poco piacevoli che di sicuro bene non faranno alle nostre tasche......i :canna:



grazie mille dei consigli!!! ne farò prezioso uso
:D :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 10 MessaggioInviato: mercoledì 21 ottobre 2009, 14:52 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2008, 20:13
Messaggi: 534
Località: Benevento
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1900 mjet 120
Allestimento: Dynamic
Qualcuno saprebbe indicare come valutare lo stato d'uso della frizione? Quali sono i sintomi di usura? Es: la frizione stacca bassa o alta quando è da sostituire? Slitta? Che succede se non si sostituisce per tempo? Ecc..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 11 MessaggioInviato: mercoledì 21 ottobre 2009, 15:09 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
Nel caso della frizione a comando idraulico, la corsa del pedale si va correggendo via via con l'usura...quindi la sensazione di stacco alto o basso non cambia..

Ti accorgi che è usurata, quando inizia a slittare...se acceleri di botto con il pedale tutto rilasciato ed è come se lo stessi premendo..stessa cosa può accadere in salita...

Se non si sostituisce a queste prime avvisaglie, si rischia di restare a piedi..

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 12 MessaggioInviato: mercoledì 21 ottobre 2009, 15:31 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 19 settembre 2003, 22:00
Messaggi: 4057
Località: Veneta
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2002
Allestimento: Abarth selespeed
oltre allo slittamente potrebbe anche trasmettere degli "strappi" (vibrazioni) in fase di partenza da fermo

_________________
Fiat Stilo Abarth
Nero metallizzato, assetto con molle Eibach e ammortizzatori Essepi Assetti, barra duomi anteriore personalizzata, cerchi da 17'', pastiglie freni Roesche, n°4 distanziali da 12 mm, battitacco Fiat, terminale di scarico personalizzato Powerfull, centrale Supersprint, 1° e 2° kat modificati Brain, alberi a camme C&B, filtro a pannello sportivo, rimappatura centralina, addittivi Sintoflon su motore, cambio e pompa selespeed. Addittivo Purple Ice su circuito di raffreddamento. Kit fari Xenon-Lamp digitale 6000K


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 13 MessaggioInviato: mercoledì 21 ottobre 2009, 17:37 
Non connesso
BRAVO-STILOso Sportivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 21:50
Messaggi: 2157
Località: Parma...Sopratutto Siculo!!!
Marca: Alfa Romeo
Motore: 1900 mjet 16v 150
Anno: 2009
Allestimento: - altro -
di norma quando la frizione (idraulica)sta per salutarti te ne accorgi sia dal pedale che in pratica stacca quasi subito e quando in accelerazione senti il motore che sale subito di giri ma la macchina acquista velocità pian pianino o in partenza senti degli stappi che si manifestano come dei leggeri saltellamenti dall'interno dell'abitacolo

_________________
cerchi da 17 Mak Monaco mirror,dischi freno Brembo e pastiglie Ferodo premium e pinze freno rosse,barra duomi OMP,tappetini sparco,xeno 6000°k terminale di scarico supersprint in acciaio uscita rettangolare 145x75,centrale gruppo N. della Ragazzon,down-pipe,mappa,filtro aria bmc

per vederla:
- sul forum, clicca qui
- oppure nel club, clicca qui

"L'aerodinamica è il risarcimento per chi non sa spremere cavalli dal motore."
Enzo Ferrari



Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 14 MessaggioInviato: giovedì 22 ottobre 2009, 0:27 
Non connesso
Moderatore & Rappresentante di Zona - Marche
Moderatore & Rappresentante di Zona - Marche
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 novembre 2008, 23:51
Messaggi: 16796
Località: SBT (AP)
Marca: Fiat
Modello: Stilo mw (192) 2001-2006
Motore: altro
Anno: 2005
Allestimento: Dynamic
ti confermo, purtroppo :( , che il tuo gruppo frizione è alla frutta.....

_________________
"e......mi raccomando, vai piano...che ho fretta!!"by Paologeo
Premio Speciale al Nazionale 2010 con la seguente motivazione: "per la maggior strage di moscerini" woooowwww!!!!
Premio Speciale al Nazionale 2011, yessssssss!!!!!
Premio per la Stilo più Kilometrata al Nazionale 2012 'aaazzz....!!

"Una nazione che si tassa nella speranza di diventare prospera è come un uomo in piedi in un secchio che cerca di sollevarsi tirando il manico" (W. Churchill)


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 15 MessaggioInviato: venerdì 31 dicembre 2010, 2:11 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 19:17
Messaggi: 26
Località: suelli italy
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2003
Allestimento: Active
aiutoooo :cry: pure ioooo in salita in quarta a slitato per pochi seccondi , qunto mi può durare ancora? è necesario cambiare il volano bimassa?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 16 MessaggioInviato: venerdì 31 dicembre 2010, 10:31 
Non connesso
BRAVO-STILOso Sportivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 26 gennaio 2009, 21:50
Messaggi: 2157
Località: Parma...Sopratutto Siculo!!!
Marca: Alfa Romeo
Motore: 1900 mjet 16v 150
Anno: 2009
Allestimento: - altro -
se il parastrappi del volano non ha un gioco eccessivo non c'è bisogno di cambiarlo,anzi se dovesse capitarmi opterei per far saldare le due masse ed equilibrare il volano(spesa decisamente più bassa anche se il comfort dovrebbe peggiorare) ,per quanto riguarda invece sulla durata del disco della frizione,sta tutto a come continui a trattarla,se vuoi farla durare di più,evita di fare delle partenze "sparate" ed in salita dovresti stare su di giri magari con una marcia bassa,più tosto che "caricare" di più sul disco frizione,tenendo una marcia alta a bassi regimi.

_________________
cerchi da 17 Mak Monaco mirror,dischi freno Brembo e pastiglie Ferodo premium e pinze freno rosse,barra duomi OMP,tappetini sparco,xeno 6000°k terminale di scarico supersprint in acciaio uscita rettangolare 145x75,centrale gruppo N. della Ragazzon,down-pipe,mappa,filtro aria bmc

per vederla:
- sul forum, clicca qui
- oppure nel club, clicca qui

"L'aerodinamica è il risarcimento per chi non sa spremere cavalli dal motore."
Enzo Ferrari



Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 17 MessaggioInviato: venerdì 31 dicembre 2010, 13:47 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: giovedì 14 ottobre 2010, 19:17
Messaggi: 26
Località: suelli italy
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2003
Allestimento: Active
grazie del consiglio :ok: credo monterò una frizione rinforzata in quanto la mia stiloza è rimappata :canna:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 18 MessaggioInviato: lunedì 27 giugno 2011, 8:47 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 6 settembre 2008, 15:16
Messaggi: 239
Località: Per il momento prov. MI
Marca: Fiat
Modello: Stilo mw (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2005
buongiorno a tutti, è un po' che non mi faccio sentire... ho come al solito poco tempo, spero che possiate darmi qualche conforto. Da qualche giorno ho notato che cambiare le marce è diventato faticoso, per fortuna faccio pochissimi tratti urbani ma quando sto in mezzo al traffico diventa uno strazio... non so se possa essere qualcosa di letto un po' più su... aggiungo che mi sembra che le marce che stanno in "alto" cioè 1^, 3^ e 5^ mi sembrano più dure di 2^ e 4^

_________________
Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 19 MessaggioInviato: lunedì 27 giugno 2011, 9:55 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale

Iscritto il: domenica 8 febbraio 2009, 11:17
Messaggi: 209
Località: Savona
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2007
Allestimento: Emotion
[quote="pincopallo"]Ciao a tutti,
prima di postare ho cercato nel forum ma non ho trovato un caso analogo.
Ho trovato casi simili ma non esattamente come il mio.

Sintomi:
A motore spento: nessuno
A motore acceso: retro, prima e seconda marcia quasi impossibili da inserire; terza leggermente più dura, quarta e quinta normali
Frizione: stacca normalmente, non manifesta nessuna anomalia apparente

Diagnosi del meccanico:
gruppo frizione andata e da cambiare (spingidisco)

Costo:
€ 550
ebbi lo stesso problema con la :bravo1981: fortunatamente era ancora in garanzia e pagò tutto la :fiatred: io però avevo il problema con prima terza e retro a motore spento invece era tutto ok il cambio era di burro....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cambio duro = frizione andata?
Numero Post: 20 MessaggioInviato: lunedì 27 giugno 2011, 10:58 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: sabato 6 settembre 2008, 15:16
Messaggi: 239
Località: Per il momento prov. MI
Marca: Fiat
Modello: Stilo mw (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2005
bravoemotion ha scritto:
ebbi lo stesso problema con la :bravo1981: fortunatamente era ancora in garanzia e pagò tutto la :fiatred: io però avevo il problema con prima terza e retro a motore spento invece era tutto ok il cambio era di burro....


sono stato dal meccanico poco fa... secondo lui è colpa dei lacci che comando la leva... nell'atesa che arrivi il pezzo di ricambio mi ha messo un po' di lubrificante... il costo dovrebbe aggirarsi attorno ai 100€ ... può essere?

_________________
Immagine


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it