:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è venerdì 19 gennaio 2018, 4:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 41 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 20:42 
Non connesso
STILO-BRAVista Principiante

Iscritto il: giovedì 19 novembre 2009, 15:06
Messaggi: 19
Località: Abbiategrasso (MI)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2012
Allestimento: Emotion
Wind ha scritto:
Scusa tu, hai ragione la discussione ha preso un'altra direzione.


ilmarco.81 ha scritto:
è subentrato un altro problema in piena coppia/accellerazione verso i 2000 giri o poco più la macchina da un vuoto breve per poi riprendere a spingere.




il vuoto in accellerazione è invece ancora presente fortunatamente non sempre. Il capofficina dice che è problema che mai si risolverà e deriva dal fatto che la valvola EGR (maledetta) fa entrare aria e crea il vuoto.......vi chiedo se è un problema che anche voi avete e se realmente è "normale" che ci sia.



Quanto frequentemente succede?
Questo vuoto breve quanto dura precisamente come tempo espresso in secondi?

succede spesso e dura penso un secondo o meno


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 42 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 20:49 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
La mia senza dpf e con mappa originale, non ha nessun vuoto (a parte quello sotto i 1500giri), non perde tempo ad acclerare e quasi quasi da come ne parla papo sembra che questo 1.6 120cv sia un cesso :water: ... :blink:

Per dirla tutta...se acceleri al fondo sotto i 1500, appena li passa ti da la botta che papo dice di non sentire sul 120cv :ph34r:

Secondo me, per il.marco81, il difetto sta sull'egr, oppure sul dpf :blink:

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 43 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 20:51 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 11 settembre 2006, 17:50
Messaggi: 25937
Località: Carvico (BG)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2005
Allestimento: Dynamic
quella di ieri aveva dpf..

non ho detto ke è un cesso...essendo un diesel mi aspettavo un comportamento totalmente diverso..

invece era praticamente come guidare un benzina..

ripeto quello che ho detto prima..

secondo me è un "difetto" migliorabile ma non eliminabile

_________________
® il crossista dell' ESSETICI (tesserato n. 948) - guarda il mio garage oppure la mia gallery

Fiat stilo 1600 16V rosso scilla,costruita 07/2003,immatricolata 09/2005:MAK VOLARE MIRROR Ø17 con hankook k104 sport(morte a oltre 50000 km),radio mp3 fiat,antennino corto fiat,poggiapiede del club in tinta auto,tappetini del club rossi,minigonne lester lunghe abarth look,spoiler lester abarth look,modanature in tinta,presa accendisigari nel baule,barre del tetto in tinta,terminale di scarico doppio tondo Ø70 CECAM,frecce laterali nere,targhetta tesseramento sul cruscotto,portachiavi "stilo" in tinta con l'auto, pinze freno color ORO,aerotwin,eliminazione scritte posteriori,scritta STILO e 16V sul vano refrigerato,battitacco "STILO" color antracite by Andremjt,kit xeno 6000k,filtro a pannello BMC,5 vetri oscurati,fari posteriori fumè,adesivo personalizzato STC tricolore, ammortizzatori Bilstein B4, molle eibach prokit,hankook k110 V12evo,buddy christ a salutarvi dalla cappelliera,cruise control,cove iphone con foto stilo

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

1° KIT LED AL MONDO A LED INDIPENDENTI COMANDATO VIA BLUETOOTH (in allestimento..quasi finito)

>> 12° Raduno Nazionale 2015 <<


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 44 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 20:56 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 5 marzo 2009, 9:02
Messaggi: 1347
Località: Pianezza (TO) - 93000Km percorsi con New Doblò
Marca: Fiat
Modello: Campagnola
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2010
Allestimento: Emotion
Dunque...parlo di Lancia Delta 1.6 Multijet 120cv ritirata il 28 ottobre...
Ad oggi ha circa 2000km...non è affatto morta e, nonostante mio padre ne faccia un uso essenzialmente cittadino, non è afflitta da continue rigenerazioni del DPF.

A ilMarco.81, chiederei una cortesia: accelerare, acceleratore, accelerazione, si scrivono con una sola "L"...

E, comunque, auguri per la soluzione del problema...

_________________
Ex Bravo Emotion 1.6 Multijet 105cv, Bianco Divino, cerchi in lega da 16", Blue&Me Nav, ruota di scorta, DPF con omologazione Euro5. Un anno e 19 giorni, 50400km e tante soddisfazioni.
Ora Fiat Nuovo Doblò Emotion 1.6 Multijet 105cv, Rosso Pimpante.
Ritirato il 07/06/2010, ora ha 93000km. Nulla di particolare da segnalare, praticamente non scricchiola neanche.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 45 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 21:05 
Non connesso
STILO-BRAVista Principiante

Iscritto il: giovedì 19 novembre 2009, 15:06
Messaggi: 19
Località: Abbiategrasso (MI)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2012
Allestimento: Emotion
Vi.Effe.Multijet ha scritto:
Dunque...parlo di Lancia Delta 1.6 Multijet 120cv ritirata il 28 ottobre...
Ad oggi ha circa 2000km...non è affatto morta e, nonostante mio padre ne faccia un uso essenzialmente cittadino, non è afflitta da continue rigenerazioni del DPF.

A ilMarco.81, chiederei una cortesia: accelerare, acceleratore, accelerazione, si scrivono con una sola "L"...

E, comunque, auguri per la soluzione del problema...

ops scusate :sorry:
grazie per l'augurio


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 46 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 21:29 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 17:47
Messaggi: 680
Località: Roma
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2007
Allestimento: Emotion
Il buco sotto i 1500 è cosa risaputa. Io ho 1.6 120CV DPF, e come dice Dominik, se affondo il pedale, appena supera i 1500 la botta si sente eccome... non saranno 150 CV o 165 CV come il 1.9 o il 2.0, ma i 300 Nm mi sembra che ci siano tutti.

Il problema che riscontriamo noi, è che con acceleratore parzializzato (quindi come si dice, con un filo di gas) a 1500 giri capita che se si accelera/decelera leggermente il motore "sparisca" per un secondo per poi tornare normale. E' come quando sui vecchi motori a carburatore sentivate la macchina che strattonava, solo che sulla nostra è una cosa minima, di circa 1 secondo, ma che comunque fa sentire che non c'è continuità nell'erogazione. Addirittura la scorsa settimana, non mi si è presentato come un normale "accelerazione-vuoto-accelerazione" ma con "accelerazione-vuoto-accelerazione-vuoto-accelerazione" :blink:
La cosa che mi preoccupa, non è quel vuoto infinitesimo mentre viaggio tranquillo in autostrada, ma la possibilità che quel vuoto si presenti in maniera più evidente mentre devo fare un sorpasso veloce. :ph34r:

_________________
Fiat Bravo 1.6 Mjet 16v 120CV DPF Emotion (link per vederla)
Optional: antifurto con allarme (volumetrico e antisollevamento); fari a scarica di gas (bi-xenon); vernice lenticolare (Nero Provocatore); specchi esterni abbattibili; autoradio CD con mp3; impianto audio Hi-Fi da 260W Interscope; ruotino di scorta; Blue&Me Nav.
Personalizzazioni: bordo cromato su fendinebbia, griglia inferiore, plafoniera e quadro strumenti; batticalcagno e placca tunnel centrale by andreMJT; illuminazione interna e luci di posizione a LED bianchi; specchietto fotocromatico New Delta; griglia inferiore metallizzata; placca "multijet"
Next step: daylight

Ordinata: 11/10/08 - Arrivata: 23/10/08 - Ritirata: 29/10/08


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 47 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 21:34 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
:ph34r:

Io fin'ora non ho mai sentito questo fantomatico vuoto così come lo descrive Emanuele (sgrat sgrat) :ph34r:

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 48 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 21:38 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 5 marzo 2009, 9:02
Messaggi: 1347
Località: Pianezza (TO) - 93000Km percorsi con New Doblò
Marca: Fiat
Modello: Campagnola
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2010
Allestimento: Emotion
Mah...io dico che non si può e non si deve pretendere da un 1598cc che risponda perfettamente da 1000giri.
Se volete questo, comprate un'auto elettrica che, per sua natura, offre il massimo della coppia da 0 ad "X" giri.

_________________
Ex Bravo Emotion 1.6 Multijet 105cv, Bianco Divino, cerchi in lega da 16", Blue&Me Nav, ruota di scorta, DPF con omologazione Euro5. Un anno e 19 giorni, 50400km e tante soddisfazioni.
Ora Fiat Nuovo Doblò Emotion 1.6 Multijet 105cv, Rosso Pimpante.
Ritirato il 07/06/2010, ora ha 93000km. Nulla di particolare da segnalare, praticamente non scricchiola neanche.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 49 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 23:38 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 9:58
Messaggi: 661
Località: provincia di Torino
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 120
Anno: 2012
secondo me come "difetto" di una certa rilevanza si puo parlare del buco sotto i 1500g che io trovavo vergognoso, a tal punto che d'estate con il condizionatore acceso per partire dovevo accellerare come un matto per non rischiare di rimanere piantato in mezzo alla strada(prima della rimappa), invece per il vuoto tra una cambiata e l'altra, dico che guidicarne la gravità è discretamente soggetttivo, è vero una risposta tardiva del motore è presente, ma è trascurabile in condizioni normali.Anche se si fa un sorpasso azzardato, non da problemi, e va via egregiamente, è chiaro che se si è in salita, tra i tornanti e cerchi il sorpasso,allora diventa pericoloso anche quella frazione di secondo persa, che magari in quelle condizioni di esagerata salita, diventa anche mezzo secondo.ok qualche problemino esiste,ma niente di cosi tremendo...
papo, cerca di essere obbiettivo, non è che tutti i giorni usi la macchina in quelle condizioni e a quelle condizioni :ph34r:
che poi al giorno d'oggi escano motori che abbiano di questi "difetti" potrebbe sembrare incredibile, ma evidentemente tra inquinamento, bassi consumi e quant'altro, questo sarà lo scotto da pagare (non entro nel merito della meccanica perche' non ne ho le competenze) :P

_________________
Fiat Bravo 1.6 MJet 120CV emotion
grigio argentovivo, fari xeno originali, blu&me, specchi abbattibili


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 50 MessaggioInviato: lunedì 23 novembre 2009, 23:46 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 5 marzo 2009, 9:02
Messaggi: 1347
Località: Pianezza (TO) - 93000Km percorsi con New Doblò
Marca: Fiat
Modello: Campagnola
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2010
Allestimento: Emotion
Boh...io non vedo il problema...non mi è mai mancata "birra" sotto i 1500 anche se ho il piccolo 1.6 105cv...

_________________
Ex Bravo Emotion 1.6 Multijet 105cv, Bianco Divino, cerchi in lega da 16", Blue&Me Nav, ruota di scorta, DPF con omologazione Euro5. Un anno e 19 giorni, 50400km e tante soddisfazioni.
Ora Fiat Nuovo Doblò Emotion 1.6 Multijet 105cv, Rosso Pimpante.
Ritirato il 07/06/2010, ora ha 93000km. Nulla di particolare da segnalare, praticamente non scricchiola neanche.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 51 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 2:53 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
Vi.Effe.Multijet ha scritto:
non mi è mai mancata "birra" sotto i 1500 anche se ho il piccolo 1.6 105cv...


Perchè il tuo motore non supera mai i 1500 visti i consumi che fai e oramai c'ha fatto il callo...l'hai abituato bene :lol: :P

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 52 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 10:14 
Non connesso
STILO-BRAVOso GranTurismo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2007, 21:51
Messaggi: 1556
Località: Sassari
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2007
:D fortuna che non succede come a quello che aveva abituato il cavallo a non mangiare :P


ilmarco.81 ha scritto:
ilmarco.81 ha scritto:
è subentrato un altro problema in piena coppia/accellerazione verso i 2000 giri o poco più la macchina da un vuoto breve per poi riprendere a spingere.

il vuoto in accellerazione è invece ancora presente fortunatamente non sempre. Il capofficina dice che è problema che mai si risolverà e deriva dal fatto che la valvola EGR (maledetta) fa entrare aria e crea il vuoto.......vi chiedo se è un problema che anche voi avete e se realmente è "normale" che ci sia.



Quanto frequentemente succede?
Questo vuoto breve quanto dura precisamente come tempo espresso in secondi?

succede spesso e dura penso un secondo o meno[/quote]


Questo comportamento strano non riguarda le prestazioni di cui si sta discutendo a 360°, si presenta anche in pianura andando ad accelerare gradualmente quando il motore è già in coppia.
E' una cosa che occasionalmente capita anche a me, ne ho già parlato in precedenza ma non si è riusciti a chiarire l'origine. Non c'entra nulla il dpf, che agisce per dei minuti non per un solo secondo o due, e neppure il buco sotto i 1500 (questo si presenta sui 2000-2200) o il turbo lag che come caratteristica dell'auto è sempre presente questo invece salta fuori una volta ogni due o tre mesi, perlomeno a me.
E' probabile che dipenda da qualche intervento dell'egr, per quanto la mia dovrebbe essere già chiusa da rimappa, ma sembra una cosa programmata, a me in genere lo ha fatto quasi sempre con la quarta.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 53 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 12:42 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2007, 8:37
Messaggi: 8743
Località: Monte Porzio Catone (Roma)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1400 16v tjet 150
Anno: 2008
Allestimento: Emotion
Mankio ha scritto:
non mi si è presentato come un normale "accelerazione-vuoto-accelerazione" ma con "accelerazione-vuoto-accelerazione-vuoto-accelerazione"

Dominik_ct ha scritto:
Io fin'ora non ho mai sentito questo fantomatico vuoto così come lo descrive Emanuele (sgrat sgrat)

Ipotizzo: potrebbe essere proprio la geometria variabile che fa questo scherzo, visto che ce l'ha il 120cv ma non il 105?
:unsure:

Piccolo :ot:
papo1984 ha scritto:
non ho detto ke è un cesso...essendo un diesel mi aspettavo un comportamento totalmente diverso..

invece era praticamente come guidare un benzina..

Papo, dovresti provare un terza-seconda su un tornante col T-Jet 150cv :canna:
Poi mi dici se ti diverti o no!
Scusatemi, ma dopo aver letto questi ultimi post della discussione, sono sempre più contento di aver scelto il T-Jet, in barba anche agli 11 al litro che ogni tanto consumo. :ubriaco:
Questo 1.4 si sa difendere bene in qualunque situazione: se in uscita di tornante affondi il piede destro già dai 1500 giri (anche se dopo un terza seconda sei ben oltre i 2000 giri ;) ), tira a bestia come un diesel senza tra l'altro neanche un accenno di turbo lag (la turbina è piccolina!), ma agli alti allunga però come è giusto che faccia un benzina! :yeah:

_________________
Bravo T-Jet 150cv Emotion Grigio ArgentoVivo ---> La Mia Gallery
"- Motore truccato, sospensioni rinforzate, paraurti antistrappo, gomme antiscoppio e cristalli antiproiettile. E non c'è neanche bisogno dell'antifurto, perché ho collegato tutti i contatti con la sirena. Allora, che ne dici? È la nuova BluesMobile o no?
- Rimettici l'accendino."

Jake e Elwood Blues

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 54 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 15:03 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo

Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 18:39
Messaggi: 599
Località: Torino
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2012
Bruggio lo fa anche il 105...stesse modalità.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 55 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 15:07 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
Il mio no.. :blink:

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 56 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 15:10 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo

Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 18:39
Messaggi: 599
Località: Torino
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2012
c3sco ha scritto:
Bruggio lo fa anche il 105...stesse modalità.



con le modalità che ho scritto in precedenza...


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 57 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 15:18 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 28 maggio 2008, 15:34
Messaggi: 12415
Località: Catania
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2008
Allestimento: Sport Style
c3sco ha scritto:
A volte capita anche a me in questo modo:

-marcia costante a 1500giri (piede piuma), appena appoggio un po'di più sull'acceleratore vuoto di un decimo di secondo

-piena accelerazione (pedale a fondo), in prossimità dei 1800giri lascio appena l'acceleratore vuoto un po'più marcato

Risolvo tirandola un po' (come si deve) e allora in questo caso, comportandomi come ho detto prima non mi fa nessun vuoto, anzi il motore gira liscio, graduale e gradevole :woot:
Credo sia l'egr e sto seriamente pensando di farla tappare
Ah 1.6 mjt senza DPF.


Ad essere sincero non l'ho notato davvero :unsure:

_________________
Il mio nuovo sito web: www.domenicoscavone.it - IL VANAGLORIOSO
"A me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano…preferisco sentirmi cretino ascoltando una persona eccelsa" [F. Battiato, da un intervista sulla tv e sui reality]

"La letteratura deve essere al servizio della società immergendosi nella realtà, intervenendo, e gli scrittori non possono semplicemente scrivere per intrattenere o per speculare sulla società. Devono avere un ruolo attivo. La parola è potere, ed è ancora più potente quando diventa d'uso comune. E questo è il motivo per cui uno scrittore che prende parte, veicola il suo messaggio con più efficacia che quello che invece scrive aspettando il tempo in cui si realizzino le sue fantasie." Ken Saro-Wiwa

ImmagineMY GALLERYImmagine

>> Iscrizione con Tessera 2014


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 58 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 15:32 
Non connesso
BRAVO-STILOso GranTurismo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 aprile 2007, 17:41
Messaggi: 1952
Località: Frattamaggiore provincia di Napoli
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2012
io l'ho notato 2-3 volte nei primi mesi di vita, a velocità costante, sui 1500-1700 giri, da allora mai più


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 59 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 18:16 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale

Iscritto il: giovedì 26 febbraio 2009, 23:49
Messaggi: 248
Località: latina
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 2000 mjet 16v 165
Anno: 2008
Allestimento: Sport
il difetto c'è l'hanno tetti i 1600 e 2000 fiat alfa lancia che sia il difetto è che a volte tra i 1400 1700 giri si sente un rumore metallico di qualcosa che s'incastra e nello stesso momento ci sono dei vuoti di potenza! oggi sono passato in officina e avevano tirato giù la testata del mio 2000 infatti sulle valvole di scarico si vedono proprio delle striature! mi sono preso il codice ricambio delle valvole che sono state ordinate e il codice è 55220016 ciao

_________________
Fiat Bravo 2.0 mjet sport nera cerchi da 18" vetri neri clima automatico blu&me nav cruise control specchi abbattibili filtro bmc DPF eliminato Mappa by Gioan


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: vuoto in accellerazione
Numero Post: 60 MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2009, 20:33 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo

Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 18:39
Messaggi: 599
Località: Torino
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1600 mjet 16v 105
Anno: 2012
Non sento nessun rumore metallico, indagherò comunque attraverso i miei informatori... vi aggiono :ph34r:


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 91 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it