:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è domenica 25 agosto 2019, 8:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 271 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 181 MessaggioInviato: giovedì 12 maggio 2011, 17:57 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
Implementazione reset automatico:
l'idea per il reset automatico lo trovata qui: http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1242921510

ho utilizzato il seguente codice:
#include <avr/io.h>
#include <avr/wdt.h>

#define Reset_AVR() wdt_enable(WDTO_30MS); while(1) {}

e poi nello switch -> case 0x58: -> ultimo ciclo "do-while":
do{
.
.
.
Reset_AVR();
}while(t<10);

Ovviamente nella versione del firmware per autoradio a cassette...

Con questa modifica posso saltare da radio a cd a cassetta e riaccendere l'autoradio senza dover toccare l'arduino ma non sempre...
Capita che ne 50% delle volte bisogna riaccendere l'autoradio...

A cosa serve il ciclo do-while sopra citato?
In pratica è un loop infinito...


Ultima modifica di maniglia il giovedì 12 maggio 2011, 19:48, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 182 MessaggioInviato: giovedì 12 maggio 2011, 19:33 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 3 maggio 2011, 18:10
Messaggi: 15
Località: Chieri TO
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2003
Allestimento: Gt
Ragazzi forse la mia testa pirla ha capito :azz:
Praticamente il cavo audio destro e audio sinistro vanno collegati all'anima dell'rca mente la massa audio (cavo marrone) va come schermo (sotto alla copertura per capirci). Dico bene?
Se non dico bene vi do la facoltà di insultarmi liberamente :D


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 183 MessaggioInviato: giovedì 12 maggio 2011, 19:45 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2004, 23:00
Messaggi: 4324
Località: Grezzago (MI)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2003
Allestimento: Abarth selespeed
maniglia ha scritto:
A cosa serve il ciclo do-while sopra citato?
In pratica è un loop infinito...


Si, essendo il firmware in versione "betissima" dopo che la radio/nav riconosce il finto caricatore, quest'ultimo va automaticamente in play (nella versione Connect attende la pessione del tasto Play... mi pare, devo andare a rileggermi il codice) e invia all'infinito il tempo "00:02" alla radio per mantenere aperto il canale AUX... fra le varie cose da fare ci sarebbe da scrivere una routine che interpreti i comandi ricevuti dalla radio (brao successivo, numero disco ecc), per ora vengono ignorati... in pratica appena sono riuscito a sentire della musica l'ho montato in auto (ho ancora i cavi a vista fra vano refrigerato e portalattine :azz: ) e non ci ho fatto più niente :azz:

senna89 ha scritto:
Praticamente il cavo audio destro e audio sinistro vanno collegati all'anima dell'rca mente la massa audio (cavo marrone) va come schermo (sotto alla copertura per capirci). Dico bene?

:ok:

Dai che se mi coinvolgete magari mi torna la voglia di proseguire il progetto anche se non mi serve :ok:

_________________
Immagine
Stilo Abarth Selespeed 3p Type1 : interni in pelle nera, impianto GPL a iniezione liquida Vialle LPi, Cerchi 17" color grafite, Kit video su Connect Nav+, emulatore CDC, lettore dvd/divx, fari Dectane neri, pinze rosse, specchietti con calotte cromate, griglie anteriori color grafite, strisce laterali Abarth color grafite by Rafty e mascherina "Electricsheep"... tutto, o quasi, fai-da-te.
Mercedes Benz W204 C220 CDI Avantgarde : Automatica, cerchi 17", Comand NTG4, Harman Kardon Logic 7, tetto panoramico apribile, fari xeno, interni in pelle


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 184 MessaggioInviato: giovedì 12 maggio 2011, 19:51 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 3 maggio 2011, 18:10
Messaggi: 15
Località: Chieri TO
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2003
Allestimento: Gt
Ho capito ho capito! Il cavo ha ancora un conduttore all'interno ecco cosa non mi tornava!
Cmq poi quando collego il cavo all'arduino e al mini iso collego lo schermo del cavo e il conduttore interno lo lascio stare giusto?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 185 MessaggioInviato: venerdì 13 maggio 2011, 21:25 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
Penso di aver raggiunto un buon livello di stabilità per quanto riguarda il reset automatico...
per il momento è al 100% dei test che ho fatto... ma è ancora troppo presto per dare conferma.
Ho rivisto un po' il codice eliminando il loop infinito mantenendo la tecnica del reset presentata qualche post fa...

... ho notato che righe di codice introducono ritardi che influenzano pesantemente il funzionamento dell' emulatore...
in pratica aggiungendo funzionalità (righe di codice) bisognerà rivedere anche i valori dei ritardi impostati....

suggerimenti?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 186 MessaggioInviato: sabato 14 maggio 2011, 11:56 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2004, 23:00
Messaggi: 4324
Località: Grezzago (MI)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2003
Allestimento: Abarth selespeed
Purtroppo il protocollo è molto "puntiglioso" sui ritardi e specialmente nell'inizializzazione basta poco per non far riconoscere l'emulatore alla radio (specialmente nella versione radio cd/cassetta), stavo pensando di riscrivere quasi da zero il programma eliminando tutti i delay() e gestire tutto con i millis() facendo una specie di multitasking, anche per poter implemetare altre funzioni tipo il riconoscimento sequenza delle stringhe, l'utilizzo della porta seriale HW per collegarci un ipod (per cambiare il brano e ricevere la stringa con titolo e artista, magari da reinviare via canbus al display centrale dell'auto, ma questo richiede hardware aggiuntivo).

_________________
Immagine
Stilo Abarth Selespeed 3p Type1 : interni in pelle nera, impianto GPL a iniezione liquida Vialle LPi, Cerchi 17" color grafite, Kit video su Connect Nav+, emulatore CDC, lettore dvd/divx, fari Dectane neri, pinze rosse, specchietti con calotte cromate, griglie anteriori color grafite, strisce laterali Abarth color grafite by Rafty e mascherina "Electricsheep"... tutto, o quasi, fai-da-te.
Mercedes Benz W204 C220 CDI Avantgarde : Automatica, cerchi 17", Comand NTG4, Harman Kardon Logic 7, tetto panoramico apribile, fari xeno, interni in pelle


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 187 MessaggioInviato: lunedì 16 maggio 2011, 9:50 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
Ecco la versione con reset automatico....
Non è ancora stabile al 100%...
Se non funziona correttamente basta riaccendere l'autoradio magari 2-3 volte....



Codice:
#include <avr/io.h>
#include <avr/wdt.h>
#include <WString.h>
#include <SoftwareSerial.h>

#define Reset_AVR() wdt_enable(WDTO_30MS); while(1) {}
#define rxPin 2
#define txPin 3
unsigned long duration;
char someChar;
String comando;
int h=0;
int k=0;
int i=0;
int j=0;
int t=0;
char c=0;
int durations[] = {210, 840, 210, 210, 110, 110, 110, 110, 110, 110, 1035, 1035, 1035, 110};
int someChars[] = {0x78, 0x1B, 0xFF, 0x58, 0x7C, 0xFE, 0xA7, 0xC4, 0x58, 0x7C, 0x00, 0x00, 0x00, 0x58};
int delays[] = {6, 8, 6, 8, 30, 3, 5, 5, 3, 30, 5, 5, 7, 3, 3, 3, 3, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 350, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 4200, 3, 3, 3, 290, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3, 290, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3, 290, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3 ,290, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3 ,290, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 4, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3, 290, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3,  290, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 3, 33, 3, 3, 3, 3, 3, 285, 3, 3, 3};
int times[] = {0xFF, 0x7F, 0xFE, 0x3F, 0xFD };
boolean flag = false;
// set up a new serial port
SoftwareSerial mySerial =  SoftwareSerial(rxPin, txPin);
//byte pinState = 0;

void setup() 
{
  // define pin modes for tx, rx, led pins:
  pinMode(rxPin, INPUT);
  pinMode(txPin, OUTPUT);
  // set the data rate for the SoftwareSerial port
  mySerial.begin(4800);//(4800);
  Serial.begin(9600);  //serial HW
  digitalWrite(txPin, LOW); //metto la linea tx a 0 
}

void loop()
{     
     RX();
     delay(4); //questo mi crea molti problemi!!!!
     if(someChar == 0x58)
     {
        B();   
        digitalWrite(13,HIGH);
        flag = true;
        R();   
     }else if(flag){
         R(); 
       }else{
           TX();
          } 
}

void B() //inizializza
{
    delay (23);
    for (i = 0; i < 4; i++)
    {
       delay (delays[i]); 
       duration= (durations[i]);
       someChar= (someChars[i]);
       TX();
    }
    delay (5);
    for (i = 0; i < 5; i++)
    {
       RX();
       TX();
    }
    mySerial.begin(9600);
    RX();
    TX();
    RX();
    TX();
    delay (30);
    for (i = 4; i < 9; i++)
    {
        delay (delays[i]);
        duration= (durations[i]);
        someChar= (someChars[i]);
        TX();                   
    }
    delay(4);
    for (i = 0; i < 4; i++)
    {
        RX();
        TX();
    }
                   
    for (i = 9; i < 14; i++)
    {
        delay (delays[i]); 
        duration= (durations[i]);
        someChar= (someChars[i]);
        TX();
    }
                   
    delay(1000); 
                                   
    for (i = 0; i < 9; i++)
    {
        RX();
        if (someChar=!0x58)
        {
            TX();
        }
     }
}

void R()
{
    for (t = 0; t < 4; t++)
    {
       duration= 210;
       someChar= 0x7B;
       TX();
       delay(3);
       duration= 2000; //2000
       someChar= 0x00;
       TX();
       delay(3);
       duration= 420;                     
       someChar= (times[t]);
       TX();
       delay(3);
       duration= 210;
       someChar= 0x58;
       TX();
       delay(970);
    }
    Reset_AVR(); 
}

void RX()        //ricevo
{
  duration = pulseIn(rxPin, HIGH, 100000000);  //rileva lunghezza bit di start, timeout 100 secondi
  if (duration < 1500)
  {
     someChar = mySerial.read();            //leggo bit - NB: la libreria è modificata e non attende lo start bit       
  } else {
     someChar = NULL;
  }
}
     
void TX()
{
  if (duration > 1900) {                      // se il bit di inizio è troppo lungo non scrivere dati
     delayMicroseconds(400);                     //simulo ritardo di risposta cdc
     digitalWrite(txPin, HIGH);                  //
     delayMicroseconds(duration);                //replico lo start bit di lunghezza corretta
     digitalWrite(txPin, LOW);
     //mySerial.print(someChar);                       //scrivo il byte
     } else if (duration > 1500) {                      // se il bit di inizio è troppo lungo non scrivere dati
        delayMicroseconds(810);                     //simulo ritardo di risposta cdc
        digitalWrite(txPin, HIGH);                  //
        delayMicroseconds(duration);                //replico lo start bit di lunghezza corretta
        digitalWrite(txPin, LOW);
        //mySerial.print(someChar);                       //scrivo il byte
        } else {   
           //delayMicroseconds(180);                     //simulo ritardo di risposta cdc
           digitalWrite(txPin, HIGH);                  //
           delayMicroseconds(duration);                //replico lo start bit di lunghezza corretta
           digitalWrite(txPin, LOW);
           if (someChar!=0x00){
              mySerial.print(someChar);
              }
           }                   //
}


non ho ancora provato ad usare millis() ma da quello che ho capito lo si può usare per misurare i ritardi introdotti nell'esecuzione del codice di per se non mette in pausa il programma....


Ultima modifica di maniglia il giovedì 19 maggio 2011, 7:02, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 188 MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2011, 14:53 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 9:57
Messaggi: 14
Marca: Abarth
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Anno: 2006
Allestimento: Actual
@maniglia:
Did you test the code with a connect nav system? and how do you power the arduino (continue or when radio goes on -> arduino goes on)?

_________________
-- Fiat Stilo Abarth Selespeed! Saluti dall'Olanda --


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 189 MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2011, 19:33 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
I am so sorry but i do not have a connect nav system.
In my case arduino is always power on and waiting the "handshake" with radio, and this comes when radio goes on (i think).
I think that you can implement the automatic reset like in code that i have posted with:
Codice:
Reset_AVR();


Per Andrea:
mi piacerebbe capire meglio come pensavi di utilizzare millis().


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 190 MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2011, 19:41 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 9:57
Messaggi: 14
Marca: Abarth
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Anno: 2006
Allestimento: Actual
I also tried that, but i do not want to keep the arduino powered on. The solution i have now is simple, the arduino gets powered up at MAR just as the radio. But you need the car to start within 5 secs when you turn it to MAR. otherwise connection to the arduino is lost. i Guess this is due to the power dip in the rado system when starting the engine.

_________________
-- Fiat Stilo Abarth Selespeed! Saluti dall'Olanda --


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 191 MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2011, 20:30 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
So you take 12V from pin 4 of A connector?
And when you lose the connection you have to reset arduino?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 192 MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2011, 21:20 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 9:57
Messaggi: 14
Marca: Abarth
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Anno: 2006
Allestimento: Actual
Yes that is correct, i take the 12V from the radio connector. Make sure its the wire which gets 12V after you put the key in MAR.
I used a non altered firmware version from Andrea.

When i loose the connection , i have to shut off the car or get key out of MAR position. When you start the car within 5 secs after MAR position you are safe and everything works for the whole ride.

_________________
-- Fiat Stilo Abarth Selespeed! Saluti dall'Olanda --


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 193 MessaggioInviato: giovedì 19 maggio 2011, 7:12 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
Try this:
Codice:
//in the head
#include <avr/io.h>
#include <avr/wdt.h>

#define Reset_AVR() wdt_enable(WDTO_30MS); while(1) {}

//in the "switch" -> case 0xEF: -> last cycle "do-while":
do{
.
.
.
Reset_AVR();
}while(t<10);


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 194 MessaggioInviato: giovedì 19 maggio 2011, 7:37 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 9:57
Messaggi: 14
Marca: Abarth
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Anno: 2006
Allestimento: Actual
i''l try that, and see what it does!

_________________
-- Fiat Stilo Abarth Selespeed! Saluti dall'Olanda --


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 195 MessaggioInviato: giovedì 19 maggio 2011, 9:21 
Non connesso
STILO-BRAVOso di Passaggio

Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 10:40
Messaggi: 7
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
anche se non è proprio inerente all'emulatore, mi permetto di segnalare un'interessante modifica che pare molto più semplice.
http://bit.ly/jN6lTL


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 196 MessaggioInviato: giovedì 19 maggio 2011, 9:51 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: sabato 29 gennaio 2011, 8:37
Messaggi: 26
Località: Salerno
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2002
Allestimento: Actual
Ciao a tutti,
piccolo problema, come sempre posto problemi e mai soluzioni. Ho notato che quando utilizzo l'emulatore ho un fastidiosissimo suono in sottofondo. Una specie di ronzio che aumenta con l'aumentare del volume e che si sente anche se spengo la sorgente audio esterna ed ho il play inserito. Quando pigio stop il ronzio scompare. Accade solo quando ascolto da una sorgente esterna che passa dall'emulatore. Succede anche a qualcun altro? E' un problema di filtri o cosa??
Grazie milla
Sabatino :stilo5p: :stilo5p:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 197 MessaggioInviato: giovedì 19 maggio 2011, 10:03 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: venerdì 27 agosto 2010, 9:57
Messaggi: 14
Marca: Abarth
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Anno: 2006
Allestimento: Actual
yes, i had the same problem. Do you use a long cable for connection the arduino with the radio? if yes, there is your problem.

The solution is to separate the 12V / GND and the L+R audio lines. then you 'll notice the interference sound is gone!

_________________
-- Fiat Stilo Abarth Selespeed! Saluti dall'Olanda --


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 198 MessaggioInviato: venerdì 20 maggio 2011, 17:46 
Non connesso
STILO-BRAVOso Principiante

Iscritto il: lunedì 2 maggio 2011, 20:22
Messaggi: 25
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2000
Allestimento: Emotion
Cita:
...stavo pensando di riscrivere quasi da zero il programma eliminando tutti i delay() e gestire tutto con i millis() facendo una specie di multitasking...


Ridefinire tutti i tempi con millis() è un lavoro incredibile (da veri druidi)!!!!

Per il multitasking sto valutando la possibilità data da DuinOS....


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 199 MessaggioInviato: venerdì 20 maggio 2011, 19:20 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2004, 23:00
Messaggi: 4324
Località: Grezzago (MI)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Anno: 2003
Allestimento: Abarth selespeed
Per capire come funziona il multitasking realizzato con i millis() vi consiglio questo ottimo tutorial: http://zuccala.blogspot.com/2010/01/mul ... rte-1.html

E' un lavoraccio all'inizio poi una volta capito il meccanismo non è difficile :ok:

_________________
Immagine
Stilo Abarth Selespeed 3p Type1 : interni in pelle nera, impianto GPL a iniezione liquida Vialle LPi, Cerchi 17" color grafite, Kit video su Connect Nav+, emulatore CDC, lettore dvd/divx, fari Dectane neri, pinze rosse, specchietti con calotte cromate, griglie anteriori color grafite, strisce laterali Abarth color grafite by Rafty e mascherina "Electricsheep"... tutto, o quasi, fai-da-te.
Mercedes Benz W204 C220 CDI Avantgarde : Automatica, cerchi 17", Comand NTG4, Harman Kardon Logic 7, tetto panoramico apribile, fari xeno, interni in pelle


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Emulatore CD changer/AUX
Numero Post: 200 MessaggioInviato: mercoledì 25 maggio 2011, 22:20 
Non connesso
BRAVO-STILOso di Passaggio

Iscritto il: martedì 3 maggio 2011, 18:10
Messaggi: 15
Località: Chieri TO
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2003
Allestimento: Gt
Carissimo Andrea81,
se al posto del jack metto 2 rca, la massa audio come la collego al mini-iso? Perchè il conduttore interno del cavo va all'rca e lo schermo del cavo fa da massa audio! Quindi praticamente devo far uscire lo schermo dal cavo, unire i due schermi dell'audio destro e dell'audio sinistro e collegarlo al buco del mini-iso marrone? (faccio riferimento al disegno in prima pagina per i colori)


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 271 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it