:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è lunedì 17 giugno 2019, 9:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: identità dei diversi marchi automobilistici
Numero Post: 1 MessaggioInviato: mercoledì 1 giugno 2005, 20:05 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 gennaio 2005, 16:39
Messaggi: 574
Località: Induno Olona (VA)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1400 16v tjet 150
Allestimento: Sport
La fiat mi ha veramente stancato. Anche la Passat aveva il V8 e le francesi hanno il V6 perchè la Fiat no? (ma neanche Alfa e Lancia, simboli di sportività e lusso)
Penso proprio che non comprerò più Fiat, visto che alle fine è questo che vogliono, se non hanno nemmeno il coraggio di rischiare. Tanto l'importante è fare auto piccole, a costo di giocarsi l'immagine.
La PSA è generalista ma ha in listino modelli per ogni gusto ed esigenza, dalla citycar all'auto di rappresentanza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: peugeot
Numero Post: 2 MessaggioInviato: mercoledì 1 giugno 2005, 20:41 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 22:45
Messaggi: 209
Località: siracusa
scusa ma ti devo rispondere riguardo il gruppo psa: ad esclusione di citroen (che è anchessa ricca di vari tipi di auto), la peugeot ha una grande varietà di auto come lei, ma la loro stabilità è critica.......basta pensare alla peugeot 206 che ha una stabilità di m..... :ko: (si l' estetica) e che si può risolvere solo con l' esp.
mentre la bella macchina di rappresentanza (intendo la 607 appena ristilizzata ,ma è sempre la stessa!!!)ha dei serissimi problemi di stabilità che neanche con l ' esp si risolvono.........
:ko:
quella che si salva è la 307 :ok: ; la 407 è cosi' cosi' ma il suo esp di ultima generazione interviene quasi sempre ogni qual volta vuoi avere una guida un pò sportiva........ :ko:
tutte le fiat invece vanno sui binari..........senza esp! :ok:
ok che la fiat nn fabbrica il v8...pazienza :ot: ..........................................ma tu ti compreresti una peugeot v 6 o v8 che siano, che sono potentissime, ma che hanno problemi di stabilità e quindi rischi la vita?!? :clap: :clap: :clap:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 3 MessaggioInviato: giovedì 2 giugno 2005, 9:03 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
gabrio ha scritto:
La fiat mi ha veramente stancato.
Anche la Passat aveva il V8 e le francesi hanno il V6 perchè la Fiat no? (ma neanche Alfa e Lancia, simboli di sportività e lusso)
Penso proprio che non comprerò più Fiat, visto che alle fine è questo che vogliono, se non hanno nemmeno il coraggio di rischiare. Tanto l'importante è fare auto piccole, a costo di giocarsi l'immagine. La PSA è generalista ma ha in listino modelli per ogni gusto ed esigenza, dalla citycar all'auto di rappresentanza.

:machestaiadì:
ma cosa stai dicendo?
1) esamina la gamma della VW Passat: non esiste alcuna versione dotata di motore V8; l'unico V6 è un diesel (tra l'altro solo sulla vecchia versione: sulla nuova il massimo sono per ora 4 cilindri).

2) esamina la gamma di Alfa e Lancia: troverai l'eccellente V6 declinato in varie versioni di cilindrata e potenza.
i diesel più grandi delle stesse marche sono 5 cilindri in linea a 4 valvole: non mi sembra male.
(solo la Peugeot 607 ha di meglio, con un V6; la Citroen C5 si accontenta di un 4 cilindri)

3) il gruppo PSA ha in listino modelli dalla citycar all'auto di rappresentanza... e Fiat no????

trovi che la Lancia Thesis 3.2 V6 24V (salotto di 4,89m, 230 CV per 8,8 secondi in acceearazione, 53.000 euro), debba invidiare qualcosa ad una Peugeot 3.0 V6 24V? (4,90m, 211 CV per 9,9 secondi, 46.000 euro)

pazienza mi avessi scomodato la produzione BMW e Mercedes, ma il confronto con PSA lo reggiamo benissimo.


Ultima modifica di Eorl il venerdì 3 giugno 2005, 19:14, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 4 MessaggioInviato: giovedì 2 giugno 2005, 9:10 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
per la stabilità delle Peugeot non sono completamente daccordo...
quella di progettare auto molto agili e nervose è una tradizione della Casa: quando vogliono gli ingegneri del gruppo sanno rendere i loro assetti molto sicuri e tranquilli (vedi versioni Citroen o Peugeot più grandi), ma sulle piccole è una precisa scelta quella di prevedere un assetto tanto reattivo.
per la clientela sportiva è un plus ricercato (prova a stare dietro a una 206 che tira sul misto e capirai di cosa parlo...), pagando un prezzo alla stabilità nelle manovre di emergenza, soprattutto per i guidatori meno smaliziati.
l'introduzione dell'ESP cmq, (di solito offerto di serie) limita di molto l'insorgenza dei problemi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: peugeot
Numero Post: 5 MessaggioInviato: giovedì 2 giugno 2005, 19:28 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 22:45
Messaggi: 209
Località: siracusa
quando vogliono gli ingegneri del gruppo sanno rendere i loro assetti molto sicuri e tranquilli (vedi versioni Citroen o Peugeot più grandi)...............ma l ' hai guidata la 607???
io nn l ho guidata, ma ho visto i filmati(anche i giornali) di 607 tutte con esp e si vedeva che appena andavano oltre i 90 km/h facendo una curva nn tenevano più la strada...... :ko: ...........mi sa che quando l 'hanno progettata la 607 ,avevano preso alla peugeot tutti ingegneri cane!
ok per citroen.....
comunque gli ingegneri di peugeot si sono svegliati ed ora nella 1007 hanno messo il servosterzo tipo con funzione city, che la peugeot 206 nn ha mai conosciuto........quella si che l' ho guidata e sono rimasto molto deluso per la durezza dello sterzo.......


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 6 MessaggioInviato: giovedì 2 giugno 2005, 23:22 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
non ho mai provato una 607, ma ho guidato 205, 106 e 206...
tutte asssai impegnative da domare: ma molto redditizie e generose nel dispensare emozioni corsaiole.

a me la durezza dello sterzo piace!!!
io storsi il naso passando al servosterzo; passare poi al comando elettrico della Stilo è stato peggio; provare il city è stato pessimo!!!

lo sterzo duro e diretto ti consente una sensibilità maggiore... e se guidi sportivamente è moooolto meglio!

chissà perché nella competizioni (specie nelle categorie minori rally) sono le Peugeot che fanno la parte del... Leone!
(scusate il gioco di parole!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 7 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 11:36 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 18:01
Messaggi: 1397
Località: Prov. di Cuneo
Io non ho mai guidato Peugeot, solo Citroen: la C3 ha un assetto discreto e la C2 VTS va bene (imbarca solo un po'). Mi risulta però che la Saxo VTS trascinasse molto il posteriore così come mi hanno detto faccia la peugeot 206.
Sulla 206 da passeggero la mia impressione e stata quella di un accentuato rollio (sia su una 1.1 XT 3p, sia sulla CC 1.6).
Considerando le famose xs, quindi più sportive, non mi sembra che la cosa migliori, a differenza della Punto sporting che invece ha una tenuta brillante.

La mia impressione è questa: poi non avendo mai guidato la francesina di Mulhouse non posso spingermi oltre in commenti che possono essere fatti solo da chi ne ha guidata una. -_-

_________________
Stilo 1.6 16v Active, 3p grigio met.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 8 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 14:48 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 gennaio 2005, 16:39
Messaggi: 574
Località: Induno Olona (VA)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1400 16v tjet 150
Allestimento: Sport
Eorl,guarda il listino della VW:Passat Variant 4.0 W8.E fino alla presentazione della nuova versione c'era anche la berlina.Inoltre a breve la stessa Passat monterà il 3.2 V6 FSI,come del resto la Golf con la R32(già presente nella vecchia serie).Listino C5:3.0 V6 24V.Inoltre la C5 è concorrente diretta di 159 e Lybra,la C6 uscirà a novembre( con 3.0 V6 e 2.7 HDI V6,anche se qui il multijet 2.4 è migliore).Sono auto che si vendono poco,d'accordo,ma danno una bella immagine,la Croma ha solo un 5 cilindri,non dovrebbe essere difficile montarci su il 3.2 V6 o sbaglio?Le Citroen sono famose per la loro stabilità,la Peugeot sono sempre state auto dal comportamento nervoso,e poi mi sembra che quando hanno corso i rallies qualcosa abbiano vinto.In Francia di 607 ne vendono (relativamente alla fascia di mercato)parecchie,in Italia quante Thesis ci sono.La 206 è la quarta auto più venduta d'europa,la Punto è fuori dalle prime dieci:ed entrambe verranno sostituite a settembre.Nel 1997 Psa e Fait avevano una quota sul mercato europeo dell' 11%,ora PSA(con 2marchi) 14% e Fiat (con 3marchi,esclusi Ferrari e Maserati)7%.L'anno scorso Fiat ha perso 840 milioni di euro,iglia altri ne hanno guadagnati 2 miliardi.E questi sono dati reali,inappellabili.Non dico che i prodotti Faitsiano scudenti,tuttaltro(la 307 non vale la Stilo)però credo che se di auto se ne vendono poche un motivo ci sarà(pessima pubblicità,luoghi comuni,noi italiani che sputiamo sul piatto sul quale mangiamo...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 9 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 15:36 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 settembre 2003, 6:45
Messaggi: 504
Località: Ozzano dell'Emilia (Bo)
Marca: Fiat
Modello: Campagnola
Motore: 2000 mjet 16v 165
Anno: 2011
Secondo me c'e' molta confusione e parecchio :ot:
Ma per dire la mia la battaglia la fiat la deve vincere
sull'affidabilita',assistenza e consumi, la Stilo (specialmente
il mio 5p. ) e' la piu' sbevazzona della sua categoria, vista
la linea alta della Croma, mi sa' che il cx sia su quel genere
quindi sara' difficile che consumi poco. E con i costi attuali....
Per il resto e' solo questione di gusti, adesso la gente compra
dove vede l'affare e si vede che gli "altri" sanno vendere meglio,
pero' la gestione Elkann mi sembra stia migliorando l'approccio
col pubblico, speriamo che sia vero.
Saluti da Bologna :evvai:

_________________
Ex Stiloso Smoderatore 5p 1.9JTD Dinamyc tipo0 dicembre 2001
And now..... Doblò 1.3 Multijet DPF Cool


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 10 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 15:53 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
gabrio ha scritto:
Eorl, guarda il listino della VW: Passat Variant 4.0 W8. E fino alla presentazione della nuova versione c'era anche la berlina. Inoltre a breve la stessa Passat monterà il 3.2 V6 FSI,come del resto la Golf con la R32 (già presente nella vecchia serie).

riguarda il listino: la W8 non c'è più, e ben difficilmente la riproporranno, fidati...
non riesco ad immaginare il profilo del possibile acquirente: se ti compri una Passat ti fai bastare un banale TDI, se vuoi girare con otto cilindri è molto meglio racchiuderlo in un'auto di categoria superiore.
stesso discorso per le Golf: non è detto che rifacciano la R32; più probabilmente si accontenteranno della GTI, lasciando i motori più prestigiosi alla cugina A3
Cita:
Listino C5: 3.0 V6 24V. Inoltre la C5 è concorrente diretta di 159 e Lybra, la C6 uscirà a novembre (con 3.0 V6 e 2.7 HDI V6, anche se qui il multijet 2.4 è migliore).

la C5 è un poco superiore come categoria e dimensioni a Lybra e 156, ed un poco inferiore a Thesis e 166, anche se si propone con prezzi più convenienti delle due piccole medie italiane.
ti ricordo che la 156 è proposta anche con il 3.2 V6 24v, e fino a poco fa anche con il 2.5 V6.
Cita:
Sono auto che si vendono poco,d'accordo,ma danno una bella immagine,la Croma ha solo un 5 cilindri,non dovrebbe essere difficile montarci su il 3.2 V6 o sbaglio?

non sarebbe difficile: ma se metti il 3.2 V6 sulla Fiat Croma cosa darai agli alfisti per differenziarsi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 11 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 18:11 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 gennaio 2005, 16:39
Messaggi: 574
Località: Induno Olona (VA)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1400 16v tjet 150
Allestimento: Sport
Scusa se insisto:la Passat variant W8 c'è ancora.Listino Auto 6/2005.In più lo zio di un amico lavora alla VW di Varese e me lo ha confermato.Sul fatto che non la rifaranno concordo,ma il V6 lo avrà.Un dato modello serve anche per l'immagine di esclusità di una certa auto.la VW vuole staccrasi da ciò che era in pasato e la W8 serve pure a questo,essendo l'unica della sua categoria a montare questo tipo di motore.La R32 dovrebbe uscire a Francoforte.La C5 rientra nella catogoria delle medie,come 156 e 407,la C6 tra le grandi.In questo caso la differenza di lunghezza sarà colmata con la 159:4,66m contro 4,62 della C5.
Se poi mi dici che gli alfisti si sentirebbero declassati a causa di una Croma V6 cosa avrebbero dovuto dire i fedelissimi Audi dopo la VW ha lanciato la Touareg e la Phaeton 5.0 V10 TDi vedendo che il "loro marchio" non ha (ancora per poco)un suv e la A8 forse non monterà mai quel motore?O i clienti Vw vedendo la Skoda Superb V6?Le auto non si differenziano solo x i motori ma anche per altre caratteristiche(qualità costruttiva e dei materiali,comportamento su strada x esempio)

Dimenticavo:sia ben inteso che non parlo dal Gruppo Fiat ma del marchio Fiat.


Ultima modifica di gabrio il venerdì 3 giugno 2005, 18:19, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 12 MessaggioInviato: venerdì 3 giugno 2005, 19:05 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
:o:
io mi sono basato sul listino pubblicato sul sito Quattroruote, dove la W8 non compare... boh!

cmq nella categoria della Passat quanto ad esclusività c'erano già le celebri Avant di casa Audi, specie quelle della prestigiosa serie RS con motore di provenienza Porsche...
continuo a non vedere l'utilità di una simile chicca marchiata VW (non per nulla in circolazione neanche l'ombra, al contrario di quanto avviene per le cugine di Ingolstadt).

Le stesse considerazioni valgono per la Phaeton, e non sono l'unico a pensarla così...

la Touareg invece è un'auto particolare, con una nicchia tutta sua, e ci può pure stare; anche perché in questo caso le motorizzazioni più prestigiose sono riservate alla sorella Porsche Cayenne, riproponendo quindi il discorso sulle diverse identità dei marchi che è alla base del mio ragionamento.

noterai infatti che quando esistono due auto della stessa categoria con marchi diversi VW riceve sempre motori inferiori ad Audi: persino nel caso dell'assurda Phaeton noterai che il modello migliore, e cioé il 6.0 W12 quattro, è pur sempre inferiore al corrispondente modello dei 4 anelli:
30 CV in meno di potenza, 30 Nm in meno di coppia, un rapporto in meno al cambio, un secondo di distacco in accelerazione, e non parliamo degli allestimenti interni...
come dici tu esistono tanti parametri per giudicare un'auto, è vero: ma il motore resta uno di quelli fondamentali!
e per quanto riguarda le motorizzazioni a gasolio come ben sai su auto di altissimo livello sono un pò neglette per questioni di immagine...
ma ritengo che il V10 sarà presto adottato anche da altre ammiraglie del gruppo (chissà se un giorno oseranno montarlo sulla Bentley???)

per il resto, indipendentemente da quello che possa essere il parere di Fiat, io credo che la strategia del gruppo sia corretta.
secondo me produrre questa OttoV sarebbe stata un'assurdità...

e ti dico anche che se quando cercavo la mia nuova auto con Selespeed, se la 147 non avesse accusato 20 CV di deficit rispetto alla Stilo avrei preso quella!
(non so cosa aspettano a mettere il 2.0 JTS da 165 CV!!!)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 13 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 11:54 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 18:01
Messaggi: 1397
Località: Prov. di Cuneo
Effettivamente la 8V non so fino a che punto possa avere reali acquirenti: probabilmente se ne riuscirebbe a vendere qualcuna in Svizzera e forse, con una incredibile campagna promozionale al limite dell'irreale negli USA.

Però una via di mezzo si poteva fare: ci sono 3 motorizzazioni diesel (1.9 mjt 8v 120cv, 1.9 mjt 16v 150cv, 2.4 mjt 20v) contro un misero 2.2 mpi 16v da 147 cv.

Non dico di fare un 3.2 V6, ma almeno un 2.4 L5 20v benzina ci poteva anche uscire... ;)

P.S. Chiedo venia ma, il multi-point è un sistema simile al JTS Alfa?
ma comunque 147cv per un 2.2 mi sembrano un po' pochini..

_________________
Stilo 1.6 16v Active, 3p grigio met.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 14 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 12:55 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
concordo: il 5 cil. 2.4 20v benzina andrebbe benissimo...

non sono sicuro di cosa tu intenda esattamente parlando di "multi-point" ma sospetto che tu sia fuoristrada...
questo termine si utilizza per indicare i sistemi di iniezione nei quali per ogni cilindro viene utilizzato un iniettore, che spruzza il carburante nel condotto di aspirazione.
(una volta era prerogativa dei motori più avanzati, oggi è una soluzione generaizzata)

JTS invece è la sigla che indica nei motori a benzina Alfa l'iniezione diretta... sta per "Jet Thrust Stechiometric".

qui un articolo sul suo funzionamento:
http://www.cuorialfisti.com/Tecnica/JTS.htm


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 15 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 13:05 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 18:01
Messaggi: 1397
Località: Prov. di Cuneo
Ma quell' mpi che segue la cilindrata (2.2mpi) come risulta sul sito Fiat significa multipoint comunque??

_________________
Stilo 1.6 16v Active, 3p grigio met.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 16 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 13:59 
Non connesso
STILO-BRAVOso Activo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 26 gennaio 2005, 16:39
Messaggi: 574
Località: Induno Olona (VA)
Marca: Fiat
Modello: Bravo 5p (198) 2007-2015
Motore: 1400 16v tjet 150
Allestimento: Sport
Nel mio primo intervento non ho detto che secondo me la Croma V8 sarebbe stata da produrre in ogni caso,ma ho solo fatto l'esempio estremo della Passat,dato che quello che più avevo "a cuore" consisteva nel fatto che alcuna Fiat ha un V6.Non si vuol mettere il 3.2 V6 nella versione 240/250cv?Benissimo,si faccia una versione con 200/210 cv.Non credo sia cosa molto difficile.I benzina della Croma fanno proprio ridere(del resto sono GM).Il JTS no?E qui siamo al solito discorso:è vero che l'Audi ha sempre versioni superiori rispetto agli altri marchi del gruppo,ma nelle auto di VW,Seat e Skoda compaiono comunque quei motori.Troppo difficile farlo anche per Fiat?
Tornando all'inizio dico solo che ho notato che,memtre i diversi concorrenti hanno modelli di tutti i segmenti, il Gruppo Fiat,con l'eccezione dell'Alfa,non può proporre altrettanto.
Fino ad un mese fa l'ammiraglia Fiat era la Stilo,e attualmente l'erede della Marea non è neppure in progetto,la Lancia passa dalla Ypsilon alla Lybra (che tra qualche tempo sarà sostituita e non ci sono notizie sul nuovo modello).Tutto qui.Mi da fastidio che la Fiat,che è un bene nazionale,venga vista solo come un marchio capace di produrre piccole auto.Tra l'altro si parlava di non sostituire 166 e Thesis.Spero sia un assurdità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 17 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 19:15 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
millesei16v ha scritto:
Ma quell' mpi che segue la cilindrata (2.2mpi) come risulta sul sito Fiat significa multipoint comunque??

nessuna novità: la sigla significa semplicemente " “Multi-Point Injection”.
hanno deciso di scriverlo solo perché forse fa più figo: sono tutte sigle che conferiscono una magica aura di tecnologia...
in realtà già il vecchio fire 1.1, ora montato sulla 600, veniva già identificato internamente come MPI, anche se la denominazione non è mai stata usata sulle targhette o per identificare commercialmente i diversi modelli...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 18 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 19:25 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
x gabrio:
sono daccordo con te sulle evidenti lacune della gamma...
purtroppo finanziariamente il gruppo non è messo bene, e senza soldi per gli investimenti è impossibile sfornare novità.

questo stato di cose a sua volta potrà peggiorare i risultati commerciali, ingenerando un circolo vizioso...
purtroppo non ci si può fare nulla.
bisogna limitare le opzioni sperando di essere fortunati nell'azzeccare le soluzioni più redditizie.
certo che le difficoltà di ottimi modelli come la Thesis, che tanto sono costati in termini di risorse, peseranno molto!

quanto alla scelta dei motori tu chiedi provocatoriamente se sia "troppo difficile" montare le ottime unità Alfa in luogo delle fiacche GM: la risposta è che costerebbe di più, rendendo meno competitivo il prezzo di acquisto della Croma;
e visto che si ritiene che l'acquirente tipo della Croma non abbia per i motori un palato difficile come quello degli alfisti ecco spiegata la scelta...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 19 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 22:33 
Non connesso
STILO-BRAVOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 giugno 2004, 23:00
Messaggi: 241
Località: Vicenza
và, piuttosto di un flop tremendo come la phaeton meglio tenerci i 5 cilindri... in ogni caso il 2.4mj della croma è il più potente motore con quella cubatura (ed è euro4), quindi direi che non stiamo messi malissimo

se un V8 si vedrà in casa fiat sarà sulla 8C competizione, ma chissà se la faranno mai (ormai saranno passati 3 anni dalla presentazione del prototipo)

Eorl ha scritto:
quanto alla scelta dei motori tu chiedi provocatoriamente se sia "troppo difficile" montare le ottime unità Alfa in luogo delle fiacche GM: la risposta è che costerebbe di più, rendendo meno competitivo il prezzo di acquisto della Croma;
e visto che si ritiene che l'acquirente tipo della Croma non abbia per i motori un palato difficile come quello degli alfisti ecco spiegata la scelta...

aggiungo che i 6 cilindri alfa hanno un consumo osceno, il 2.2 non sarà molto parco ma a 9-10 con un lt ci arriva

e aggiungo pure che a meno di ripensamenti 166 e Thesis non avranno eredi, quindi scordiamoci pure macchinoni e motoroni sulle fiat

_________________
Clicca per vedere la mia Stilo 3p 1.8 Dynamic adesso: 147 5p 1.6 105cv Distinctive


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 20 MessaggioInviato: sabato 4 giugno 2005, 23:32 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
biancoros ha scritto:
...e aggiungo pure che a meno di ripensamenti 166 e Thesis non avranno eredi

non credo proprio!
la Thesis sarà probabilmente destinata ad arrancare nel listino a lungo, un pò come fa oggi la Lybra;
la 166 invece va discretamente bene, e il suo corso di sviluppo/sostituzione non dovrebbe incontrare rallentamenti!

biancoros ha scritto:
... in ogni caso il 2.4mj della croma è il più potente motore con quella cubatura (ed è euro4), quindi direi che non stiamo messi malissimo

da notare che in questo caso la regola che ho enunciato sopra viene meno: infatti la nuova Croma, almeno per ora, è dotata del motore diesel più potente di tutta la produzione del gruppo Fiat: Lancia ed Alfa comprese!
(anche se i numeri eccezionali del propulsore non le bastano per essere più veloce delle cugine, che pure hanno 25 CV e 15 Nm in meno ...)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it