:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è martedì 16 luglio 2019, 17:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 61 MessaggioInviato: venerdì 18 marzo 2005, 9:47 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
non ha bloccato le ruote: ha semplicemente sottosterzato così tanto da non riuscire a mantenere l'auto sul raggio du curva preimpostato.

forse l'ESP sarebbe riuscito a correggere!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 62 MessaggioInviato: venerdì 18 marzo 2005, 11:17 
Non connesso
STILO-BRAVOso in Rodaggio

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 15:43
Messaggi: 118
Località: caserta
Eorl ha scritto:
non ha bloccato le ruote: ha semplicemente sottosterzato così tanto da non riuscire a mantenere l'auto sul raggio du curva preimpostato.

forse l'ESP sarebbe riuscito a correggere!


aspetta è vero che la sottosterzata è stata forte e nn sono riuscito a tenere il raggio della curva ma proprio a causa di quest ultimo le ruote essendo in posizione obliqua sono rimaste bloccate, capito


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 63 MessaggioInviato: venerdì 18 marzo 2005, 11:19 
Non connesso
STILO-BRAVOso in Rodaggio

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 15:43
Messaggi: 118
Località: caserta
y.m ha scritto:
alekos@@ ha scritto:
occhio io ero ad alta velocità (130) sorpasso in curva sono arrivato lungo e anche frenando l'auto ha continuato la corsa diritta nel muro figurati che ho provato a sterzare le ruote hanno continuato a scivolare sull asfalto :azz: :azz: :azz: :azz: :azz:


e l'abs?


l'abs :lol: che cos'è l'abs sulla brava. all'epoca, quando la comprai nn era ancora presente. tieni conto che la mia è una td 75 :azz:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 64 MessaggioInviato: venerdì 18 marzo 2005, 14:50 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
giusto, non ci pensavo :santarello:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 65 MessaggioInviato: venerdì 18 marzo 2005, 15:30 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
ah beh, se non avevi l'ABS allora... :azz:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 66 MessaggioInviato: sabato 19 marzo 2005, 3:16 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
ma se si è soggetti a sottosterzo troppo violento, come si deve reagire, oltre a sperare e pregare?

Lasciare l'accelleratore non serve.
Forse dare un colpo di freni può far sovrasterzare la macchina e aiutare a girare la curva, giusto? Anche se la sovrasterzata sarebbe esageratamente violenta, creando il problema opposto?


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 67 MessaggioInviato: sabato 19 marzo 2005, 10:01 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
l'acceleratore deve essere rilasciato leggermente e non bruscamente;
contemporaneamente si deve diminuire l'angolo di sterzo.
questa è la manovra più difficile e controintuitiva, giacché normalmente si è portati a fare esattamente il contrario, sterzando di più quando la macchina va diritta, ma andando così ad accentuare il sottosterzo.
non appena le ruote anteriori riprendono la direzionalità si può passare a frenare, stando attenti a controllare eventuali sbandamenti del retrotreno.

"sperare" serve a poco...

un corso di guida sicura è più utile!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 68 MessaggioInviato: domenica 20 marzo 2005, 3:05 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
si lo so un bel corso di guida sicura...
peccato che costino così tanto...e di fare quelli più economici dove vai con la tua macchina non se parla proprio...

comunque per quella poca esperienza che ho, ho visto che lasciare l'accelleratore leggermente non sempre assicura la ripresa di aderenza. O meglio: bisognerebbe avere una esperienza tale da riuscire a capire quanto leggermente va lasciato, e questo neanche un corso di guida sicura te lo insegna...

Ho sempre visto che lasciandolo di colpo, la macchina bene o male riprende sempre aderenza (con sbandate più o meno violente)
Ovviamente io ti parlo di sottosterzi provocati su strade conosciute (e senza traffico). Quindi se mi dovessi trovare a fronteggiare un sottosterzo non voluto, sicuramente non sarei in grado di gestirlo...purtroppo.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 69 MessaggioInviato: domenica 20 marzo 2005, 10:26 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
y.m ha scritto:
si lo so un bel corso di guida sicura... peccato che costino così tanto...e di fare quelli più economici dove vai con la tua macchina non se parla proprio...

qui è riportata una utile tabella sui prezzi dei principali corsi:
http://www.scuoladiguidasicura.com/prezzi.htm
Cita:
comunque per quella poca esperienza che ho, ho visto che lasciare l'accelleratore leggermente non sempre assicura la ripresa di aderenza. O meglio: bisognerebbe avere una esperienza tale da riuscire a capire quanto leggermente va lasciato, e questo neanche un corso di guida sicura te lo insegna...
Ho sempre visto che lasciandolo di colpo, la macchina bene o male riprende sempre aderenza (con sbandate più o meno violente)
Ovviamente io ti parlo di sottosterzi provocati su strade conosciute (e senza traffico). Quindi se mi dovessi trovare a fronteggiare un sottosterzo non voluto, sicuramente non sarei in grado di gestirlo...purtroppo.

il rilascio del gas non ti basta a correggere perché non diminuisci contemporaneamente l'angolo di sterzata, e come ho detto questa è la cosa più difficile da fare: la maggior parte degli automobilisti fa come te, insistendo con il volante e continando a decelerare energicamente, (quanto fischiano le gomme in questa fase!) finché, per il trasferimento di peso all'anteriore, prevale infine l'aderenza su questo asse.
ma il rischio, come ti sei bene accorto, è di riprendere l'auto troppo tardi o di trasformare l'iniziale sottosterzo in un violento sovrasterzo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 70 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2005, 2:47 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
Cita:
(quanto fischiano le gomme in questa fase!)

<_< <_<
mica tanto, in verità...anzi proprio per niente...
sarà che ho le gomme un pò tanto finite... <_<


però hai ragione, pensando a come reagisce la macchina. il comportamento è proprio quello da te descritto.
quando mi ricapita di avere la stradina deserta, provo come dici (provo piu che altro a vedere se mi riesce).
:ok:


ps. grazie della tabella dei prezzi. me li ricordavo più alti...meglio così!


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 71 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2005, 17:31 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 8 dicembre 2003, 12:16
Messaggi: 1572
Località: ROMA...
Marca: Mazda
Modello: Ulysse
Motore: altro gasolio
Anno: 2013
Allestimento: - altro -
altra manovra per controllare un sottosterzo: freno a mano, perdi il post, acceleri e controsterzi! :D :woot: :ok:

_________________
SCUSATE SE VOLO A BASSA QUOTA
EX STILO MW EVO 1.9 JTD 115 HP... 200 HP PROVVISORI ...
NEL DUBBIO... ACCELERO
PREMIO MIGLIOR MECCANICA 2007

LA MIA ex STILO...galleria fotografica


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 72 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2005, 18:12 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
questo non lo chiamrei "controllo del sottosterzo"... :woot:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 73 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2005, 18:20 
Non connesso
STILO-BRAVOso Emotionico
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 febbraio 2005, 18:01
Messaggi: 1397
Località: Prov. di Cuneo
y.m ha scritto:

quando mi ricapita di avere la stradina deserta, provo come dici (provo piu che altro a vedere se mi riesce).




Ti consiglio di provare in un piazzale molto grande (e senza nessuna vettura) perchè andare a cercare il sottosterzo su strada non è molto salutare.

Se vai in un piazzale con asfalto bagnato il sottosterzo sarà molto più accentuato è quindi puoi applicare i consigli di Eorl in modo molto più sicuro.

Garantisciti però un'ampia via di fuga. :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 74 MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2005, 23:36 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
:ok:
ottimo consiglio;

ah, se non ci fossero i piazzali bagnati.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 75 MessaggioInviato: martedì 22 marzo 2005, 1:57 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
:santarello:

già fatto :D :D :D

con la pioggia? perchè con la neve? con quanto è nevicato questo inverno, mi sono praticamente fatto un corso di autoapprendimento alla guida pseudo-sicura.


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 76 MessaggioInviato: martedì 22 marzo 2005, 1:58 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
MCNAB ha scritto:
altra manovra per controllare un sottosterzo: freno a mano, perdi il post, acceleri e controsterzi! :D :woot: :ok:


eh eh
questa mi sembra la manovra migliore :D :evvai: :evvai:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 77 MessaggioInviato: martedì 22 marzo 2005, 12:01 
Non connesso
STILO-BRAVOso in Rodaggio
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2005, 17:47
Messaggi: 119
Località: Cagliari
Il discorso è interessante, ma purtroppo credo che simili manovre con tutti gli imbecilli che stanno in giro, siano impossibili da provare :(
Le strade sono troppo trafficate ed agni angolo di strada c'è uno pronto a venirti addosso.
Poi se trovi un posto senza traffico e ti metti a provar manovre trovi (x sfiga) una pattuglia che ti viene a chiedere cosa fai e ti trova di sicuro qualcosa di irregolare. :sick:
Scusate, lo so che tutto cio c'entra poco col discorso del topic.

La mia Stilo come gia sapete è un 80 col modulo e gia da quando sono uscito dal cancello della Fiat, la prima sensazione che ho avuto è stata che 80 cv erano troppi è inutili :lol:
Appena davo gas, subito un palloso davanti, e cosi via all'infinito!!
Il modulo lo ho installato solo xke era facile da montare ed aiutava appunto a sorpassare+ facilmente l'infinita serie di imbranati pallosi che
mi son trovato davanti, da quando ho acquistato la Stilo.
Non parliamo poi dei limiti di velocita, qua hanno messo 50 dappertutto, credo xke evidentemente costa meno fare un unico cartello, piuttosto che diversi tipi con scritta differente :cry:

Scusate se mi sono discostato dall'argomento
Ciao a Tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 78 MessaggioInviato: martedì 22 marzo 2005, 14:56 
Non connesso
Staff Amministratore
Staff Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 aprile 2003, 2:34
Messaggi: 1995
Località: Siena
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 jtd 115
Anno: 2001
Allestimento: Dynamic
concordo con quanto dici,

però come dice una nota pubblicià:
"La potenza è nulla senza controllo"


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 79 MessaggioInviato: sabato 14 maggio 2005, 11:58 
Non connesso
BRAVO-STILOso Actuale
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 febbraio 2004, 10:10
Messaggi: 367
Località: Rivoli - Torino
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1800 16v 133
Anno: 2003
Allestimento: Dynamic
beh.. giampiero, con tanti cavalli però ti puoi permettere molti sorpassi "degli imbranati".

tornando alle sbandate.

come diceva yusef la neve è la migliore delle ipotesi per le prove. basta una velocità di 20 all'ora per fare le prove. ovviamente solo dopo aver preparato il "terreno". la condizione migliore è un sottile strato di neve/ghiaccio: le gomme fanno la dovuta tenuta (su neve fresca è impossibile anche divertirsi) per simulare tutte le situazioni a velocità bassa.
più aumenta la tenuta, quindi prima su bagnato e poi su asfalto asciutto più si rischiano situazioni irreparabili: se andate a sbattere ai 20 all'ora con la neve è un conto, ma se esagerate sull'asciutto ai 90 all'ora li poi sono ca..i amari.

PS. questo inverno su un piazzale mi sono preparato con un paio di giri il famoso terreno, ho potuto quindi aumentare la velocità (comunque contenuta) e il divertimento, solo che poi son finito sul "terreno" ancora vergine, 10 cm di neve fresca, e boom (da qualche parte c'è il topic con il lavoro all'anteriore che ho fatto alla mia amata)
Era la sera a cavallo tra il 25 e 26 dicembre, buon natale stilo..... :azz:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 80 MessaggioInviato: sabato 23 settembre 2006, 14:43 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 18 agosto 2004, 6:20
Messaggi: 2590
Località: Agrate Brianza
Marca: Audi
volevo un po riaprire la discussione..ormai sono due anni ke ho la stilo..con i sottosterzi ormai ho abbastanza confidenza in sto ultimo periodo poi kon gomme lisce ankora di piu..ma di sovrasterzi proprio poki..sapete dei korsi in zona piemonte o lombardia non costosi di guida drift??mi interessa molto..non voglio spender un capitale..ma vorrei imparare..e su strada normale ho paura visto gli scemi ke girano per strada(rikordo ke sabato io ai 30 allora in una rotonda bella larga un 19enne kon la sua nuova gtc mi ha distrutto da paraurti anteriore al posteriore tutta la fiancata..quindi)susu aspetto info

_________________
Photo Gallery STILO 1.9 jtd blu vitality2004
Immagine
PERCHE' NAZIONALE VUOL DIRE PALATA!!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 88 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it