:: Fiat Stilo e Bravo Club > STC&BC198 ::
La Comunità italiana indipendente (forum-sito-club) dedicata alla Fiat Stilo '192' ed alla nuova Fiat Bravo '198'
Oggi è mercoledì 13 dicembre 2017, 20:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Manutenzione: ogni quanto cambiate olio?
Ad ogni tagliando programmato (20.000 km) 59%  59%  [ 33 ]
Ogni 10.000 km circa 21%  21%  [ 12 ]
Oltre i 20.000 km 11%  11%  [ 6 ]
Altro (spiegare...) 9%  9%  [ 5 ]
Voti totali : 56
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 41 MessaggioInviato: sabato 23 luglio 2005, 1:05 
Non connesso
BRAVO-STILOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 luglio 2005, 23:51
Messaggi: 75
Località: Bergamo
Dopo il primo tagliando ai 20000Km, di norma su qualunque auto
faccio olio e filtri ogni 10000km;
in media faccio 50000Km/anno perciò circa 5 cambi olio + manutenzione programmata... :santarello:
ciao
Eorl ha scritto:
una volta era sicuramente così, ed è questa la ragione per cui molti a molti meccanici (quando sono in buona fade) 20.000 km sembrano tanti...
ma al giorno d'oggi è diverso!
non pensate che motori più moderni di 10 anni oltra a consumare meno carburante siano in grado di consumare anche meno lubrificante?

per fugare i tuoi sospetti ti faccio riflettere su un punto: se la Fiat consigliasse il cambio olio a 10.000 km invece che a 30.000 avrebbe solo da guadagnarci: a tutti i tagliandi della manutenzione programmata verserebbe nelle coppe dei clienti litri e litri di olio Selenia, marchio che è di proprietà Fiat...

se consiglia intervalli più ampi è perché conosce bene i suoi motori e i suoi olii...
:ok:

Il fatto di non consumare olio non è sempre un pregio, considera che la lega utilizzata oggi e quella utilizzata 10 anni fà per produrre i motori è identica, circa i nuovi olii miracolosi ad alto rendimento etc, etc, ... le formule chimiche di produzione sono sempre le stesse, la differenza è che 10 anni fa era più facile smaltire l'olio esausto... considerando poi l'utilizzo come kilometraggio/annuo dell'italiano medio (mi pare attorno ai 10-15000km) consigliano appunto i 20000, come sostituzione olio e filtri annua...
Per qunato riguarda le politiche commerciali e programmi manutenzioni della case costruttrici... bhe non metterci la mano sul fuoco circa il fatto che siano certi di consigliarti per il meglio (per te).
pnovac ha scritto:
Raga', la mia ha solo 10.000 km ... un po' prestino per cambiare l'olio, no?

il primo è consigliato a 20000 mila perchè nell'olio motore viene messo
uno speciale additivo, che dovrebbe migliorare il "rodaggio"stradale nonchè creare una sorta di ricoprimento ceramico,ai pistoni, aumentandone la scorrevolezza, resistenza all'alta temperatura e resistenza meccanica ...

_________________
Stilo 3p 1.9JTD active 3/2003 -9/2006

Stilo MW 1.9 Mjtd MY06 dynamic Nera
Pioneer avic x1r


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 42 MessaggioInviato: domenica 24 luglio 2005, 21:49 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
DOBERMANN ha scritto:
Il fatto di non consumare olio non è sempre un pregio,

:machestaiadì:
Cita:
considera che la lega utilizzata oggi e quella utilizzata 10 anni fà per produrre i motori è identica,

mica vero... (basta guardare alla diffusione dell'alluminio...)
Cita:
circa i nuovi olii miracolosi ad alto rendimento etc, etc, ... le formule chimiche di produzione sono sempre le stesse,

mica vero... (basta guardare al progredire delle lettere dell'alfabeto che indicano le specifiche dei lubrificanti...)
Cita:
Per qunato riguarda le politiche commerciali e programmi manutenzioni della case costruttrici... bhe non metterci la mano sul fuoco circa il fatto che siano certi di consigliarti per il meglio (per te).ciao

appunto: siccome consigliano in linea di massima non ciò che conviene a te ma ciò che conviene a loro, e siccome è ovvio che più olio ti vendono e più ci guadagnano vuol dire che se ti dicono 20.000 puoi fidarti...
anzi: seguendo il tuo ragionamento malfidato dovresti pensare che la scadenza giusta sia 40.000!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 43 MessaggioInviato: lunedì 25 luglio 2005, 23:24 
Non connesso
BRAVO-STILOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: sabato 16 luglio 2005, 23:51
Messaggi: 75
Località: Bergamo
Eorl ha scritto:
DOBERMANN ha scritto:
Il fatto di non consumare olio non è sempre un pregio,

:machestaiadì:
un motore che "mangia" olio (in piccola quantità) è un motore che ha sempre un velo d'olio tra le camice e i pistoni, cioè sempre lubrificato, cosa che puo' essere vantaggiosa in casi di guasti, partenze poco delicate etc,etc...

Cita:
considera che la lega utilizzata oggi e quella utilizzata 10 anni fà per produrre i motori è identica,

mica vero... (basta guardare alla diffusione dell'alluminio...)

bhè dieci anni fà era diffuso quanto oggi... considerando che le linee di pressofusione per il settore automobilistico sono in uso dalla fine degli anni 70...

Cita:
circa i nuovi olii miracolosi ad alto rendimento etc, etc, ... le formule chimiche di produzione sono sempre le stesse,

mica vero... (basta guardare al progredire delle lettere dell'alfabeto che indicano le specifiche dei lubrificanti...)
sei sicuro che cambino le specifiche... studiati la formula chimica di produzione, poi verificala (in laboratorio) ad es.: con l'ultimo selenia e un sint2000....
Cita:
Per quanto riguarda le politiche commerciali e programmi manutenzioni della case costruttrici... bhe non metterci la mano sul fuoco circa il fatto che siano certi di consigliarti per il meglio (per te).ciao

appunto: siccome consigliano in linea di massima non ciò che conviene a te ma ciò che conviene a loro, e siccome è ovvio che più olio ti vendono e più ci guadagnano vuol dire che se ti dicono 20.000 puoi fidarti...
anzi: seguendo il tuo ragionamento malfidato dovresti pensare che la scadenza giusta sia 40.000!


Ti sei mai domandato invece se magari non puntano a venderti altri ricambi... piuttosto che l'olio, senza considerare che il costo dello smaltimento in parte se lo beccano loro...e non è poco... oppure non sia invece una trovata marketing, giusto per vendere l'auto come "risparmiosa" sotto il profilo della manutenzione (politica già utilizzata prima da VW) riducendo ulteriormente il prezzo d'acquisto?
ciao

_________________
Stilo 3p 1.9JTD active 3/2003 -9/2006

Stilo MW 1.9 Mjtd MY06 dynamic Nera
Pioneer avic x1r


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
Numero Post: 44 MessaggioInviato: martedì 26 luglio 2005, 9:55 
Non connesso
Utente Storico DOC
Utente Storico DOC
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 gennaio 2004, 10:00
Messaggi: 3853
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 2400 20v 170
Allestimento: Abarth selespeed
DOBERMANN ha scritto:
Ti sei mai domandato invece se magari non puntano a venderti altri ricambi...

piuttosto che l'olio, senza considerare che il costo dello smaltimento in parte se lo beccano loro...e non è poco...

oppure non sia invece una trovata marketing, giusto per vendere l'auto come "risparmiosa" sotto il profilo della manutenzione (politica già utilizzata prima da VW) riducendo ulteriormente il prezzo d'acquisto?
ciao

sii più preciso.
1) quali altri ricambi mi venderebbero INVECE dell'olio?
2) prezzo di acquisto/costo di smaltimento: quale'è superiore?
3) mostrami una pubblicità Fiat, anche una sola, che evidenzi il basso consumo di olio;


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione: ogni quanto cambiate olio?
Numero Post: 45 MessaggioInviato: domenica 29 dicembre 2013, 20:33 
Non connesso
BRAVO-STILOso Principiante
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 4 dicembre 2013, 12:01
Messaggi: 68
Località: Azzano Mella (BS)
Marca: Fiat
Modello: Stilo 3p (192) 2001-2006
Motore: 1900 mjet 120
Anno: 2006
Allestimento: Feel
Essendo meccanico effettuo personalmente ogni tipo di manutenzione sui miei mezzi.

Ogni 10.000 tagliando completo che comprende:

Rigenerazione fap forzata (manuale o tramite obd)
Olio
Filtro olio
Filtro aria
Filtro aria abitacolo
Filtro gasolio dopo l'ultima esperienza ogni 20.000km (ovvero ogni 2 tagliandi)
Ispezione gomme e ripristino pressione
Ispezione impianto frenante
Ispezione sospensioni
Rabbocco acqua (se necessario)
Rabbocco acqua tergi
Piccole riparazioni (se necessarie)

Ogni finesettimana

Lavaggio esterno
Pulizia interno
Controllo livelli
Pressione gomme

_________________
:evvai: :canna: Dieselista di natura, fumo nero senza paura!!! :canna: :evvai:


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione: ogni quanto cambiate olio?
Numero Post: 46 MessaggioInviato: sabato 21 febbraio 2015, 11:12 
Non connesso
STILO-BRAVista Principiante
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 13 novembre 2014, 11:44
Messaggi: 20
Località: la spezia
Marca: Fiat
Modello: Stilo 5p (192) 2001-2006
Motore: 1600 16v 103
Anno: 2003
Allestimento: Active
10.000
Raramente sgarro...


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it